Italy

Scuola, i presidi sulla riduzione del metro di distanza: "Basta la mascherina? Tanto rumore per nulla"

"Tanto rumore per nulla". La sintesi è di Antonello Giannelli, presidente dell'associazione nazionale presidi (Anp). Una reazione a caldo, lo stato d'animo di chi si sente in corsa con l'acqua alla gola e con regole che cambiano continuamente. La premessa è: "Ci atteniamo a quanto dicono le autorità sanitarie". Ma l'indicazione del Comitato tecnico scientifico sul fatto che si può scendere anche sotto il metro di distanza, laddove non ci sarà la possibilità di rispettarlo, spiazza un po' tutti.

"Sono un po' stupito, non si capisce perchè questa prescrizione non sia arrivata prima. Quello che mi viene da dire è che siamo passati dal dramma alla commedia: tanto rumore per nulla - osserva Giannelli - per cosa ci siamo arrabbattati sino ad ora? Pare tutto inutile, un'attività febbrile fatta in questi mesi che ci si poteva risparmiare. A questo punto il ministero mandi il prima possibile l'organico aggiuntivo necessario per sdoppiare le classi e basta".

Il Cts, nelle sue indicazioni a verbale, poi trasmesse dal capo Dipartimento del ministero dell'Istruzione Max Bruschi a tutti i dirigenti scolastici e ai direttori degli Uffici regionali, aggiunge che l'uso della sola mascherina dovrebbe essere una misura temporanea, per dare tempo nel reperire gli spazi e ripristinare la distanza di un metro. La lettera di Bruschi, commenta il responsabile dell'Anp,  "è apprezzabile nei toni, molto empatica, orientata a fare fronte comune per la scuola".

Però, che fatica. Sino a ieri i presidi erano ancora lì a misurare le aule col metro. "Sarebbe importante che gli enti locali si dessero da fare per reperire spazi esterni" sbotta Mario Rusconi, voce dei dirigenti scolastici del Lazio. "Loro sono da mettere sotto accusa. Finanziano le sagre di Paese, ma la scuola in tutti questi anni è stata ignorata".



In Lazio la situazione degli spazi è critica, in Campania e Calabria "disperata". "Abbiamo decine di segnalazioni di istituti che non ce la fanno - spiega Rusconi - ma dire ora: solamente la mascherina, è fare buon viso a cattivo gioco. Se il distanziamento è una misura di sicurezza importante andava mantenuta, ci siamo dati tanto da fare, anche con una spesa enorme sui nuovi banchi, e poi?".

"I miei colleghi non ne possono più, sono esasperati - spiega Lamberto Montanari dell'Anp Emilia Romagna - Siamo già al quarto monitoraggio su tutto: spazi, fabbisogno docenti. Se penso al dibattito sul metro: statico o dinamico? Quanto tempo si è perso prima di arrivare a una decisione comune...Siamo continuamente sollecitati, ora non si può più rinviare: si faccia tutto quello che si deve fare per riaprire le scuole, ma con regole chiare. Se basta la mascherina diciamolo. E diciamo anche che si deve mettere tutte le volte che ti alzi e ti muovi".


 

Football news:

Hans-Dieter Flick: i giocatori del Bayern hanno dovuto superare la soglia del dolore per battere il Siviglia
Julen Lopetegui: Neuer è un portiere incredibile. Siviglia non ha usato i momenti
Devi vedere di nuovo il gol di Goretzki. Il lancio di Mueller e lo sconto di Lewandowski-la magia della comprensione reciproca 🤝
Ivan Rakitić: abbiamo visto quanto Neuer sia importante per il Bayern
Müller-il miglior giocatore della partita per la Supercoppa UEFA tra il Bayern Monaco e Siviglia
A Siviglia cinque sconfitte nelle partite per la Supercoppa D'Europa. Questo anti-record
Il Bayern ha vinto 4 trofei in un anno. Per ripetere il record del Barça bisogno di prendere altri due