Italy

Scuola: minacce alla ministra Azzolina, anche a lei la scorta

Anche la ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina, ha la scorta, come il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri. La decisione è arrivata a seguito di minacce ricevute in queste settimane, anche via social. La ministra è scortata da due uomini della Guardia di Finanza già da 3 giorni.
"Non pensavamo potesse accadere, ma sulla scuola si è creato un clima intollerabile e davvero gravissimo- scrivono in una nota gli esponenti del Movimento 5 stelle in commissione istruzione al Senato- dopo i ripetuti attacchi che certa politica ha in maniera pretestuosa riservato a Lucia Azzolina, alcuni facinorosi di sono spinti a insultare la ministra, con offese sessiste e messaggi di odio davvero sconcertanti. Ma come sempre odio chiama odio, e si è giunti addirittura alle vere e proprie minacce, tanto che è stato deciso di assegnarle la scorta. Tutto questo è inaccettabile".
"A Lucia Azzolina- concludono nella nota- va la nostra piena e incondizionata solidarietà. Andiamo avanti insieme a testa alta nel percorso di cambiamento e di sostegno alla scuola pubblica italiana ed alle sue forze migliori. Non saranno queste vili minacce a intimidirci nè tantomeno a fermarci".

Football news:

Barcellona offre Griezmann alla Juventus. I catalani sono Interessati a Costa e rabio (giornalista Rai Paganini)
Dwight York: non sarei sorpreso se Sancho si trasferisse al Manchester United
Obameyang ha chiesto All'Arsenal un contratto di 3 anni per 250.000 sterline a settimana
Ashley Young: L'Inter vuole completare la stagione con un trofeo. Possiamo vincere la Serie A e L'Europa League
Klopp sui giovani giocatori: deve giocare meglio. Non distribuiamo partite di APL come regali about dolci
Barnes sulla lotta del Manchester United per L'APL la prossima stagione: sciocchezze. Sono molto indietro rispetto a Liverpool e Man City
Messi lascia il Barça almeno una quarta volta. Sicuramente tutto finirà di nuovo con la riconciliazione e un nuovo contratto