Italy

Serie A 2019-2020 e scommesse: un binomio (tornato ad essere) vincente!

I gambler italiani possono finalmente riscoprire l’amore per le puntate dedicate al calcio nostrano grazie ad un campionato emozionante e tutto da seguire
Finalmente diremmo noi: Il campionato di calcio di Serie A è tornato ad essere una manifestazione di assoluto interesse sia per gli appassionati del pallone che rotola sia (soprattutto) per gli scommettitori. Dopo anni di dominio Juventus, quasi un decennio durante il quale scendere in campo per le formazioni nostrane era praticamente inutile, ecco che l’annata 2019-2020 sta riservando impronosticabili sorprese: la squadra bianconera sta infatti trovando più difficoltà rispetto al suo solito, dovendo duellare con almeno due competitor per il Tricolore quali Inter e Lazio. Tutto ciò, giocoforza, si riflette sul gambling sportivo pallonaro: gli amanti della scommessa, quale passatempo ludico, stanno mostrando maggior interesse nel provare ad individuare quale tra i tre team possa essere quello che trionferà da qui a metà maggio.

 Tentare la fortuna, quando non si sa in partenza l’esito di un torneo, è sicuramente un incentivo in più per il gambler che ricerca quel brivido/emozione legato alla non conoscenza di un esito. Oltre alle tre duellanti, la serie A risulta godibile anche per il fatto che squadre di metà classifica, come la nostra beneamata Udinese, se la possono giocare contro qualsiasi avversario. I bianconeri di Udine – ricordiamolo – hanno ben figurato contro il Bologna – 4 a 0 per il fortissimo Rodrigo de Paul e compagni- e con corazzate come il Milan -1 a 0-. Ma come mai questo campionato piace e stupisce così tanto quest’anno? Proviamo insieme a rispondere a questa domanda.

Alcuni team spendono di più e altri sono più attenti a “fare affari”

Storicamente abituati ad alternare il piacere di scommettere sul calcio giocato giocando alle slot machine online che offrono centinaia di giochi, i giocatori italiani stanno riscoprendo questa bellissima e accesa serie A, poiché da un lato ci sono squadre che spendono di più rafforzare la propria squadra e, d’altra parte, le squadre che sono molto attente quando fanno affari reali.

Fa parte della prima categoria ad esempio l’Inter, visto che ha acquistato il fenomeno Romelu Lukaku per provare a ridurre il gap con la Juve, nella seconda rientra invece l’Udinese che, con l’arrivo di Stefano Okaka lo scorso anno, sta puntando a fare un buon campionato. I gambler italici saranno probabilmente poco interessati a prendere conoscenza di tutto ciò, visto che l’importante per loro è giustamente divertirsi scommettendo, ma ci sembra importante menzionare il motivo principale per il quale il binomio calcio-scommesse sta vivendo come una nuova primavera.

Un ritorno al passato 
Per chi è nato e cresciuto provando ad azzeccare gli esiti relativi ai campionati di Serie A anni ’90 – decennio in cui poteva davvero capitare di tutto quando scendevano in campo Juve, Milan, Inter, Fiorentina e Parma – questo ritorno del calcio giocato sulla scena del gambling nostrano non può che fare piacere. Finalmente l’appassionato della ludica puntata potrà, magari consultando statistiche di ogni genere legate ai vari team, provare a capire chi vincerà questo torneo 2019-2020 (ad oggi fare pronostici è un arduo esercizio). Chiunque, dal semplice appassionato di calcio allo scommettitore di lunga data, lo vuole sapere. Anche noi onestamente!