Italy

Serie A, i pronostici della sesta giornata

Le previsioni

Milan atteso dall'Udinese, big match Napoli-Sassuolo

Inizierà sabato 31 ottobre alle 15 con l'anticipo Crotone-Atalanta e si concluderà nella serata di lunedì 2 novembre con la sfida tra Verona e Benevento la sesta giornata di Serie A. Big match del turno Napoli-Sassuolo, con azzurri e neroverdi appaiati al secondo posto in classifica a -2 dal Milan capolista, impegnato sul campo dell'Udinese. L'Inter di Conte attende a San Siro il Parma, mentre la Juventus di Pirlo farà visita allo Spezia. Da non perdere il derby di Genova, in programma domenica 1 novembre alle 18.

I pronostici della sesta giornata di Serie A

Crotone-Atalanta (sabato 31 ottobre ore 15): i nerazzurri, dopo gli ultimi due ko consecutivi contro Napoli e Sampdoria, non vogliono incorrere in ulteriori passi falsi. Ai pitagorici, sul fondo della classifica con appena un punto conquistato in cinque gare, servirà un'impresa per strappare un risultato positivo. Pronostico: 2

Inter-Parma (sabato 31 ottobre ore 18): il blitz sul campo del Genoa ha rilanciato le ambizioni dei nerazzurri, che non vogliono perdere contatto dalla vetta. Gli emiliani, fin qui, stanno invece deludendo. Pronostico: 1

Bologna-Cagliari (sabato 31 ottobre 20.45): padroni di casa in crisi e reduci da tre ko consecutivi, ospiti in grande forma e galvanizzati dagli ultimi due successi. La formazione di Mihajlovic non può permettersi un nuovo ko e venderà cara la pelle contro gli uomini di Di Francesco. Pronostico: X

Udinese-Milan (domenica 1 novembre ore 12.30): i rossoneri, in questo avvio di stagione, stanno viaggiando a mille e non vogliono fermarsi. Friulani deludenti in queste prime gare del torneo, ma comunque insidiosi. Pronostico: 2

Spezia-Juventus (domenica 1 novembre ore 15): sfida da non fallire per i bianconeri, reduci dal ko interno in Champions League contro il Barcellona e da tre pareggi consecutivi sul campo in campionato. I liguri nelle prime uscite stagionali si sono dimostrati avversari da non prendere sottogamba, ma il pronostico pende tutto dalla parte della squadra di Pirlo. Pronostico: 2

Torino-Lazio (domenica 1 novembre ore 15): biancocelesti in piena emergenza, granata che annaspano sul fondo della classifica. Una sfida delicata per entrambe le formazioni, difficile fare previsioni. Pronostico: X2

Napoli-Sassuolo (domenica 1 novembre ore 18): big match di giornata al San Paolo. Gli azzurri, se si esclude il ko a tavolino contro la Juventus, hanno fin qui fatto bottino pieno, mentre i neroverdi sono la rivelazione di questo avvio di campionato. Formazione di Gattuso favorita, ma occhio alle sorprese. Pronostico: 1X

Roma-Fiorentina (domenica 1 novembre ore 18): bella sfida all'Olimpico. I giallorossi cercano la vittoria per entrare con forza nelle zone nobili della classifica, i viola cercano conferme dopo la vittoria contro l'Udinese. Pronostico: 1

Sampdoria-Genoa (domenica 1 novembre ore 20.45): un derby che si preannuncia infuocato, come sempre. I blucerchiati, reduci da due vittorie consecutive, arrivano alla sfida decisamente più in salute rispetto ai rossoblu, che hanno conquistato appena un punto nelle ultime tre gare. Pronostico: 1X

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Play

Replay

Play Replay Pausa

Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio

Indietro di 10 secondi

Avanti di 10 secondi

Spot

Attiva schermo intero Disattiva schermo intero

Skip

Attendi solo un istante

, dopo che avrai attivato javascript

...
Forse potrebbe interessarti

, dopo che avrai attivato javascript

...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Verona-Benevento (lunedì 2 novembre ore 20.45): gli scaligeri, che la scorsa settimana hanno fermato sull'1-1 allo Stadium la Juventus, si stanno confermando anche in questo torneo avversario ostico. I sanniti, però, faranno di tutto per tornare a muovere la classifica dopo gli ultimi due ko. Pronostico: 1X

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Football news:

Jose Mourinho: Chelsea ha una formazione incredibile. Può giocare Mehndi about il portiere più costoso nella storia della APL
Andrea Pirlo: Ronaldo è un po ' stanco dopo così tante partite. Abbiamo concordato che si riposerà
manager Maradona: Diego non voleva più vivere. Stefano Cechi, manager del defunto ex giocatore della Nazionale argentina Diego Maradona, ha condiviso i suoi pensieri sulla sua morte
Eder Sarabia: spero che il Barcellona sarà di nuovo la squadra che ci ha fatto godere il calcio come nessun altro
Maradona è la figura principale nella vita del regista Paolo Sorrentino. Crede che Diego gli abbia salvato la vita, e chiama l'argentino la sua guida nel mondo dell'arte
Candidato presidenziale Barca Farre: voglio che messi diventi Presidente onorario del club. Rimarrà
Il manchester United mantiene l'interesse per Dembele e può cercare di affittare il Barça nel mese di gennaio