Italy

Serie A, la Roma torna a vincere e batte l’Udinese. Vince il Napoli, la Lazio pareggia 1-1 a Torino

Si conclude il quinto turno di Serie A! Il Napoli torna in campo a Marassi: chance di riscatto anche per la Roma e la Lazio contro Udinese e Torino

Dopo le vittorie di ieri della Juventus e il Milan nel quinto turno di Serie A e gli anticipi di martedì non steccati da Atalanta e Inter, oggi ha toccato agli altri top club ovvero il Napoli, la Roma e la Lazio. Gli azzurri giocano a Marassi e realizzano l’en plein vincendo per 4-0 confermandosi in vetta mentre la Roma riparte contro l’Udinese vincendo per 1-0 grazie al gol di Abraham: i biancocelesti invece fanno visita al Torino e pareggiano 1-1 grazie al rigore di Immobile dopo il vantaggio di Pjaca

Serie A, i risultati di oggi 23 settembre

ORE 18.30

Samdporia-Napoli 0-4

Torino-Lazio 1-1

ORE 21.00

Roma-Udinese 1-0

Roma-Udinese: 1-0 Mourinho deve ripartire

In attesa del derby contro la Lazio e la sfida di Europa League contro Zorya, la Roma torna a vincere in campionato dopo la sconfitta del Bentegodi per 3-2 con l’Hellas Verona. I giallorossi vincono per 1-0 grazie alla rete di Tammy Abraham ma il finale viene macchiato dall’espulsione di Lorenzo Pellegrini. La squadra di Mourinho domina la prima frazione considerando i pali di Mkhitaryan e di Zaniolo salvo poi sbloccare il match con l’inglese. Nei bianconeri da segnalare la chance di Pussetto a due passi e di Udogie che sfiora il pareggio.

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Calafiori; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. All.: Mourinho. A disp.: Fuzato, Reynolds, Smalling, Kumbulla, Diawara, Darboe, Bove, Villar, Perez, El Shaarawy, Borja Mayoral, Shomurodov.

UDINESE (3-5-1-1): Silvestri; De Maio, Nuytinck, Samir; Stryger, Arslan, Walace, Makengo, Zeegelaar; Pereyra; Beto. All.: Gotti. A disp.: Padelli, Piana, Becao, Perez, Jajalo, Udogie, Soppy, Molina, Samardzic, Forestieri, Deulofeu, Pussetto

Sampdoria-Napoli 0-4: gli azzurri piazza l’en plein a Marassi

Poker e show del Napoli che vola al Ferraris. Nel primo tempo è Osimhen a sbloccare le marcature, oltre al gol annullato poco dopo e una serie di occasioni divorate davanti alla porta in contropiede, prima del meraviglioso piazzato di Fabian Ruiz che vale il raddoppio. Match chiuso a inizio ripresa con Osimhen e Zielinski su due ottime assistenze di Lozano dopo gli assist di Insigne nel primo tempo. Napoli a punteggio pieno e in testa alla classifica, +2 sulle milanesi: Spalletti fa la Storia vincendo le prime 5 giornate. Tanto su cui lavorare per D’Aversa che si è aggrappato solo alle giocate di Antonio Candreva, a cui è stato annullato un gol.

Tabellino

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski (72’Depaoli), Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby (72’Askildsen), Adrien Silva (55’Ekdal), Damsgaard; Caputo (84’Ciervo), Quagliarella (55’Torregrossa). All: D’Aversa.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina, Di Lorenzo, Rrahmani (48’Manolas), Koulibaly, Mario Rui, Anguissa, Fabian, Zielinski (68’Elmas), Lozano (82’Ounas), Osimhen (82’Petagna), Insigne (68’Politano). All: Spalletti

GOL: 10′ Osimhen, 39′ Fabian Ruiz, 50′ Osimhen, 59′ Zielinski

ASSIST: Insigne, Insigne, Lozano, Lozano

AMMONITI: Damsgaard, Manolas

ARBITRO: Valeri

Torino-Lazio 1-1: Sarri pareggia ancora!

Il Torino ferma ancora la Lazio e per poco sfiora la terza vittoria di fila in questa Serie A per un unico errore. I granata allenati da Ivan Juric dominano la partita, concedendo davvero poco alla Lazio. L’eroe di serata sembra essere Marko Pjaca, che replica il gol di venerdì scorso, contro il Sassuolo, con una girata di testa precisa e potente su cross stupendo di Wilfried Singo. In pieno recupero, però, Koffi Djidji stende in area Vedat Muriqi e regala a Immobile il rigore che vale la parità. 

Tabellino

TORINO (3-4-2-1): V. Milinkovic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Pobega, Mandragora (62’ Lukic), Aina (62’ Ansaldi); Linetty (74’ Rincon), Brekalo (73’ Pjaca); Sanabria. All. Ivan Juric.

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic (62’ Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Akpa Akpro (79’ Muriqi), Cataldi (70’ Lucas Leiva), Luis Alberto (46’ Milinkovic-Savic); Raul Moro (46’ Pedro), Immobile, Felipe Anderson. All. Giovanni Martusciello.

GOL: 76’ Pjaca (T), 90+2’ Immobile (L) su rigore.

ASSIST: 76’ Singo (T).

AMMONITI: 18’ Mandragora (T), 32’ Aina (T), 37’ Brekalo (T), 45+2’ Marusic (L), 59’ Milinkovic-Savic (L), 65’ Luiz Felipe (L).

Football news:

Miranchuk è andato in sostituzione contro il Manchester United. Gioca per Atalanta per la prima volta in 6 partite
Il Manchester United ha segnato 300 gol a Sulscher. Il 1 ° e il 300 ° gol - sul conto di Rashford
Ronald Koeman: Non si può chiedere, per Fati riempito tutti gli spazi, introdotte con la partenza di Messi
Barcellona ha esteso il contratto con Fati fino al 2027. Il Barcellona ha annunciato un nuovo contratto con l'ala Ansumane Fathi
Neil Lennon sul gioco Manchester United: così male. L'ex allenatore del Celtic Neil Lennon ha criticato il Manchester United nel primo tempo della partita
Il Manchester United ha perso per la prima volta il primo tempo con una differenza di 2 gol in casa della Champions League
Lukaku e Werner sono rimasti feriti nel primo tempo della partita con Malmö. Entrambi sono stati sostituiti