Italy

Sezze, il fratello del 44enne massacrato di botte: “Sta molto male, me lo hanno ammazzato”

"Sta male, speriamo si riprenda, ma non riesco a vederlo bene perché non tornerà mai com'era prima. Gli manca mezza testa, ha un buco. Me lo hanno ammazzato, non posso dormire". Sono le parole di Victor, il fratello del quarantaquattrenne massacrato di botte da due giovani di diciassette e vent'anni a Sezze, in provincia di Latina lo scorso 30 marzo. Intervistato da Fanpage.it, l'uomo ha raccontato il suo dolore nel vedere il fratello in condizioni gravi. "Ora sto a casa da solo – ha detto – abitavo con lui, pure che beveva o faceva casino, lo hanno picchiato in mezzo alla strada, questo ragazzo che lo ha picchiato forte fa kick boxing, lo ha picchiato alla gola, lo ha lasciato senza respirare, senza aria. Mi dispiace troppo, perché ci stavano venti persone che hanno sentito, pochi hanno detto la verità, sono scappati tutti".

"Grave che i presenti non abbiano detto nulla"

A commentare l'episodio di violenza consumata da due giovani, che ha ricoperto la cittadina di una coltre omertosa, il questore di Latina Michele Spina: "Senza alcuna ragione, per noia o per sfogare la loro violenza lo hanno prima provocato hanno prima provocato questa persona che era in stato di ubriachezza, quindi particolarmente vulnerabile e non in grado di difendersi, lo hanno colpito con uno schiaffo e un pugno violentissimo. Lui è caduto, ha battuto la testa, si è fratturato il cranio". "Hanno poi provato a depistare le indagini – continua il questore – provando a creare una motivazione per l'aggressione compiuta. Grave che molte persone abbiano assistito ai fatti non abbiano raccontato nulla alle forze dell'ordine, tanto che in un primo momento è parso che questo signore fosse caduto da solo".

Il pestaggio nel centro di Sezze

I due giovani arrestati con l'accusa di tentato omicidio a seguito delle indagini condotte dagli agenti della Polizia di Stato, hanno preso di mira l'uomo, mentre si trovava in strada in stato di ubriachezza. Approfittando della sua condizione lo hanno provocato, per poi colpirlo in pieno giorno davanti agli occhi di diverse persone, facendolo finire a terra all'altezza delle strisce pedonali in centro e dandosi poi alla fuga. In suo soccorso sono poi intervenuti i paramedici, che lo hanno trasportato in codice rosso all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina, dove i medici gli hanno riscontrato un trauma cranico ed un'emorragia cerebrale e sottoposto a delicati interventi chirurgici salvavita.

Football news:

Mortin ricorda Euro 2004: ha quasi litigato nelle giunture, si è difeso contro il giovane Cristiano e ha capito l'eccitazione del ponte
Gareth Southgate: non dovremmo essere snob di calcio. Nelle partite con le migliori squadre è importante la diversità
Leonid Slutsky: è ancora convinto che la Finlandia sia l'outsider del nostro gruppo. Sono stati molto fortunati contro la Danimarca
Non sono razzista! Arnautovic si è scusato per gli insulti nei confronti dei giocatori della Nazionale della Macedonia Del Nord
Gary Lineker: Mbappe è una star mondiale, sostituirà Ronaldo, ma non Messi. Leo fa cose di cui gli altri non sono in grado
Un fan Spagnolo va alle partite della nazionale dal 1979. È arrivato in euro con il famoso tamburo (potrebbe averlo perso durante il Lockdown)
Ronaldo ha rimosso la coca-cola sponsorizzata in una conferenza stampa. Cristiano è duro contro lo zucchero-non lo pubblicizza nemmeno