E' stata eseguita un’ordinanza applicativa di misura cautelare degli arresti domiciliari, con il divieto di contatti con la parte offesa e i suoi familiari, ad Olevano sul Tusciano. I carabinieri, infatti,  hanno bloccato un 31enne con precedenti, accusato di atti persecutori nei confronti dell’ex fidanzata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Play

Replay

Play Replay Pausa

Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio

Indietro di 10 secondi

Avanti di 10 secondi

Spot

Attiva schermo intero Disattiva schermo intero

Skip

Attendi solo un istante

, dopo che avrai attivato javascript

...
Forse potrebbe interessarti

, dopo che avrai attivato javascript

...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Il fatto

A seguito della denuncia presentata dall’ex fidanzata, sono state avviate le indagini: è emerso che la donna dal 2013, a seguito dell’interruzione del rapporto sentimentale, era vittima di continue minacce, ingiurie, maltrattamenti, pedinamenti e appostamenti con vessazioni psicologiche e comportamenti ostili anche nei confronti del suo nuovo compagno. L'indagato, dunque, è finito arresti domiciliari.

In Evidenza