Italy

Si torna in classe

CORONAVIRUS & SCUOLA

Da lunedì anche le scuole superiori del Piemonte riprenderanno le lezioni in presenza. La decisione dopo l'incontro tra Cirio, prefetti, presidenti di provincia e sindaci dei capoluoghi. Monitoraggio quotidiano per tenere sotto controllo l'epidemia

Si torna in classe. Da lunedì 18 anche gli studenti delle scuole superiori riprenderanno le lezioni in presenza. La decisione è stata presa al termine di un incontro promosso dal presidente del Piemonte Alberto Cirio, cui hanno partecipato i presidenti delle province, i sindaci dei comuni capoluogo e i prefetti. All’unanimità è stata assunta la decisione di adeguarsi alle nuove disposizioni e quindi di avviare le lezioni in presenza al 50 per cento a partire dalla prossima settimana. Questo dopo che il Piemonte aveva, con una propria ordinanza, allungato i tempi della didattica a distanza ancora di una settimana, dopo le festività natalizie, per monitorare l’andamento della curva epidemiologica.

Certo, da domenica il Piemonte cambierà colore e passerà da giallo ad arancione, ma pur mantenendo tutte le cautele del caso, è stato il ragionamento di Cirio, va detto che la nuova tinta sulla mappa nazionale è essenzialmente dovuta alla modifica dei parametri di valutazione (restrizioni già con Rt superiore a 1 e non a 1,25 com’era prima). Di fronte a questo scenario il governatore non emanerà dunque una nuova ordinanza restrittiva, ma ha posto una condizione. Cioè l’istituzione di un monitoraggio quotidiano entro le 18 di cui dovranno farsi carico l’Ufficio scolastico regionale, l’Agenzia della mobilità e il Dirmei per le rispettive responsabilità (ambito scolastico, trasporti e sanitario). Si dovrà produrre un report ogni 24 ore per tenere sotto controllo l’evoluzione dei contagi così da intervenire con nuove restrizioni in caso di necessità. È evidente, infatti, che a fronte di un eventuale significativo peggioramento della situazione non ci sarebbe altra via che tornare alle lezioni on line.

print_icon

Football news:

Cavani è tornato in allenamento e probabilmente giocherà con Crystal Palace
Fabio Capello: la Juve ha giocato a Rugby contro il porto. Solo Ronaldo e Chiesa sono in grado di fare la differenza in questa formazione
Neymar: ho postato come mi riprendo da un infortunio e non ho ricevuto messaggi con le parole: Wow, che professionista. Nessuno
Ole-Gunnar Sulscher: il lavoro dei giudici è molto difficile e senza ulteriore pressione. Dobbiamo prendere le loro decisioni
Joan Laporta: sono sicuro che Messi non rimarrà nel Barça se non vinco io le elezioni. Dà al club il 30% delle entrate
Trent ha idolatrato Gerrard fin dall'infanzia ed è entrato in una fiaba: ha ricevuto da Steven la cura e la benda del capitano. Una storia di relazioni meravigliose
Il recupero di Hazard dopo l'infortunio è ritardato. Probabilmente non giocherà con L'Atletico il 7 marzo