Italy

Siculiana (AG): migranti nuovamente evasi dalla quarantena, popolazione infuriata col governo

Il sindaco chiede garanzie

 EPA/IAN LANGSDON

SICULIANA – Ancora migranti in fuga dal centro d’accoglienza di Siculiana, nell’agrigentino. In meno di 24 ore altri tunisini hanno scavalcato i cancelli dell’ex hotel Villa Sikania trasformato in hot-spot, dove stavano trascorrendo un periodo di quarantena dopo essere sbarcati in Sicilia. Ricerche sono in corso. Due sono stati subito rintracciati e condotti nella struttura, un terzo e’ finito al pronto soccorso essendosi ferito durante il tentativo di fuga. Appresa la notizia, il sindaco Leonardo Lauricella, insieme ad alcuni componenti della giunta comunale, a consiglieri comunali e ad un gruppo di cittadini, si e’ recato davanti al centro d’accoglienza per un sit-in di protesta. “Sono amareggiato – commenta -, la cittadinanza e’ allarmata.Sembra inverosimile, mi dicono che qualcuno di questi era addirittura agli arresti domiciliari».

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Football news:

Jürgen Klopp: i miei due preferiti principali della Champions League sono il Bayern e il Manchester City
Cheryshev per la prima volta da settembre ha fatto un assist nella Liga
Mueller sulla vittoria della Coppa di Germania: un momento un po ' triste. In questo finale non c'erano tifosi
Lampard su 3-0 con Watford: vittoria a secco in casa, tre gol segnati-Chelsea ha giocato abbastanza grande
Pulisic su 3:0 con Watford: Chelsea aveva bisogno di questa vittoria. Siamo sicuri che siamo in grado di entrare nella top 4
Rebic ha segnato per il Milan 9 gol in 11 partite di serie A
Mikel Arteta: colpire L'Arsenal in Champions League sembrava impossibile poche settimane fa