Spacciava droga nonostante fosse al nono mese di gravidanza. Per questo, nella giornata di ieri, una donna è stata arrestata nel quartiere Fratte di Salerno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Play

Replay

Play Replay Pausa

Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio

Indietro di 10 secondi

Avanti di 10 secondi

Spot

Attiva schermo intero Disattiva schermo intero

Skip

Attendi solo un istante

, dopo che avrai attivato javascript

...
Forse potrebbe interessarti

, dopo che avrai attivato javascript

...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Il blitz

 I carabinieri hanno raccolto numerose segnalazioni di privati cittadini, che segnalavano strani movimenti di persone in un’abitazione situata nelle vicinanze delle Fonderie Pisano. Di qui la decisione di far scattare la perquisizione che ha avuto esito positivo. Nel corso dei controlli, infatti, sono stati rinvenuti occultati all’interno di borse, zaini e cassette: 3,7 kg di hashish, circa 80 grammi di marijuana una decina di grammi di cocaina. Infine, quasi 140 mila euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita. Ma anche materiale da taglio e confezionamento e numerosi telefoni cellulari che saranno successivamente analizzati per comprendere l’eventuale portata del “giro”. Il tutto ovviamente è stato sottoposto a sequestro per assicurare le fonti di prova. In manette è finita R. F., 27enne di Battipaglia, ma residente nell’abitazione del capoluogo. La Compagnia Carabinieri di Salerno procederà in nuovi e profondi accertamenti per raccogliere tutti i dettagli di questo ingente ritrovamento ed approfondire il ruolo della donna. La donna, in stato avanzato di gravidanza (nono mese), è stata posta agli arresti domiciliari presso l’abitazione della madre a Pontecagnano.  

In Evidenza