Italy

Spalletti e Allegri sul mercato: tutte le possibilità

Serie A, Spalletti e Allegri vogliono tornare in campo: tutte le possibilità

"Non conta il progetto economico, io alleno perché mi piace farlo. E ora ho voglia di tornare in panchina". Una settimana fa, parlando in esclusiva a Sky Sport, Luciano Spalletti ha rivelato che è pronto a rimettersi in pista a qualche mese dall divorzio con l'Inter. E lo stesso pensa Massimiliano Allegri, che dopo l'anno sabbatico seguito all'addio alla Juventus, vuole tornare in campo. L'ex allenatore nerazzurro è legato da un contratto annuale da più di quattro milioni e mezzo netti. Ma ora è disposto a trovare un accordo per la buonauscita con Beppe Marotta perché vuole provare a cullare il suo sogno, scrive La Gazzetta dello Sport: allenare in Premier League. E ora che Spalletti ha migliorato il suo livello di inglese, tutto diventa più facile. Proprio la buonauscita è stata la causa del mancato arrivo al Milan del tecnico toscano, che aveva esonarato Marco Giampaolo dopo sei giornate. 

Allegri: Milan, Francia o Premier

Se si parla di Allegri la priorità è diversa, sempre secondo la Rosea. La priorità, per motivi di organizzazione familiare, sarebbe restare in Italia, ma in questo momento le chance di trovare un ingaggio all’altezza delle sue aspettative, non solo dal punto di vista economico, sono poche. Ecco perché la pista estera, in particolare quella francese che porta al Paris Saint-Germain è molto accreditata. L'ex Milan e Juve è molto quotato anche per le panchina di Manchester United, se Solskjaer non entrasse in Champions League, e Newcastle. Da non escludere in Italia l'ipotesi di un ritorno al Milan, con Ralf Rangnick che dalla Germania arriverebbe solo come dirigente. I lavori sono già in corso. 

Football news:

💛 💙Cadice è tornato alla Liga dopo 14 anni
Pioli su 2:2 con Napoli: un punto è un buon risultato
Gattuso sui rigori di Milano: La regola deve essere cambiata. Saltare con le mani dietro la schiena è un altro sport
Milano offrirà 25 milioni di euro per il difensore Celtic Ayer
Klopp sui piani: quattro anni a Liverpool. Dopo di ciò, voglio non fare nulla per un anno
Rogers Pro 1:4 con Bournemouth: Leicester gioca bene solo 45 minuti dopo la pausa
Inter e Roma sono Interessati a Garay