Italy

“Spettacoli da circo”. Belen Rodriguez stronca Barbara D’Urso, l’affondo è pesantissimo

Botta e riposta tra Belen Rodriguez e Barbara D’Urso. Che tra le due non corra buon sangue è cosa nota e, ancora una volta, tutte le ruggini del passato sono uscite fuori con tutta la loro forza. A far partire la querelle è stata Belen Rodriguez, nel corso di una diretta instagram dal suo profilo ufficiale. Ad accendere la miccia sono state alcune domande dei fan rivolte a Belen durante una diretta social.

La bellezza conta molto in tv? Questo il quesito posto all’argentina, la quale ha preso la palla al balzo portando l’argomento sulle trasmissioni d’ursiane di Canale 5: “Diciamo che è spettacolo, quindi anche la ‘non bellezza’ potrebbe fare spettacolo. Infatti ci sono alcuni programmi come quelli di Barbara d’Urso, ad esempio, che sono un po’ circensi come tipologia”. Continua dopo la foto

E riprende: “Dove arriva l’uomo gatto, l’uomo deturpato dalla chirurgia plastica, la donna che si è rifatta il sedere, tutte cose circensi, goliardiche. Quindi anche la non bellezza fa spettacolo”. Dichiarazioni che non sorprendono. D’altra parte che la tv di Barbara non piaccia per nulla alla Rodriguez è cosa nota. Continua dopo la foto

Lo testimoniò anche la ‘diserzione’ di Cecilia e Jeremias nei salotti della d’Urso dopo l’avventura al Grande Fratello Vip 2. E all’epoca Barbarella, facendo uno strappo alla sua personale regola di non replicate ai suoi detrattori, disse delle paroline molto pungenti. “Io faccio il 22 per cento di share anche senza i fratelli Rodriguez”, dichiarava Barbara durante una diretta tv dopo il GF Vip 2. Continua dopo la foto


Con chiaro riferimento al no ricevuto alle ospitate da parte di Cecilia e Jeremias (in molti sono sicuri che ci fosse anche lo zampino di Belen sulla scelta dei fratelli). Insomma, ci risiamo: gli attriti non sono per nulla appianati tra Belencita e Barbarella. E pare che, almeno nel futuro prossimo, non si risolveranno con una stretta di mano.

Ti potrebbe interessare:Coronavirus, ecco il nuovo modulo di autocertificazione per gli spostamenti. Aggiornato al 26 marzo