Italy

Sport, Samb: impegno non proibitivo per i rossoblu che attendono un Legnago in piena emergenza

di Marco De Berardinis

Il tecnico rivierasco deve fare a meno di Bacio Terracino, Scrugli e Goicoechea infortunati ma recupera Maxi Lopez. Si giocherà al Riviera domenica alle h.15:00

Archiviato con un po’ di rammarico il deludente pareggio di Ravenna, i rossoblu avrebbero dovuto portare a casa i tre punti; la tredicesima giornata di campionato vede i ragazzi di Zironelli affrontare il Legnago Salus al Riviera delle Palme, gara che si disputerà domenica 29 novembre alle .

Dunque la gara contro il Legnago che era a forte rischio causa Covid si disputerà regolarmente, infatti dopo l’ultimo giro di tamponi a cui si sono sottoposti i calciatori veneti nella giornata di venerdì, hanno dato esito negativo, con i positivi che sono scesi da 17 a 9 ed ora i disponibili sono 19 inclusi i due portieri; ricordiamo che ne bastano 13, compreso un portiere per giocare.

I rossoblu contro il Legnago devono assolutamente ottenere i tre punti se vogliono scalare posizioni in classifica, visto che attualmente sono undicesimi, fuori dalla zona play off, con 17 punti. L’avversario che andranno ad affrontare non è certo una corazzata e dunque alla portata dei rivieraschi, infatti i biancazzurri sono attualmente tredicesimi in classifica con 12 punti, a due sole lunghezze dalla zona play out, ma con due gare da recuperare, il suo score recita: 2 vittorie, 6 pareggi e 2 sconfitte, con 9 goal fatti e 8 subiti. La squadra veneta segna poco ma subisce anche poche reti visto che ha la seconda miglior difesa del torneo dopo quella della capolista Sudtirol, da sottolineare che i ragazzi di Bagatti non hanno ancora subito sconfitte in trasferta.

I veneti la scorsa estate sono saliti in serie C grazie alla rinuncia del Campodarsego che non si è iscritto al campionato, il Legnago essendo arrivato secondo nel girone C della serie D è stato chiamato a sostituire l’altra squadra veneta. Dando uno sguardo ai biancazzurri, la rosa allestita in estate dal presidente Venturato è stata adeguata alla serie C, di conseguenza ci sono stati parecchi movimenti di mercato sia in uscita che in entrata, mentre per quanto riguarda gli obiettivi, quello principale è di mantenere la categoria.

Della scorsa stagione sono rimasti oltre all’allenatore Massimo Bagatti soltanto il centrocampista Antonelli e l’attaccante Chakir, mente tra i nuovi acquisti citiamo i più importanti e cioè il portiere Pizzignacco arrivato dal Vicenza, il centrocampista Bulevardi proveniente dalla Cavese, Perna difensore centrale arrivato dal Modena, l’attaccante Rolfini dal Carpi, l’altra punta Grandoldo preso dalla Samb e lo svincolato Luppi, punta centrale.

Tornando ai rossoblu, contro i biancazzurri il tecnico Zironelli non potrà contare su Bacio Terracino, Goicoechea e Scrugli infortunati, mentre torna disponibile Maxi Lopez. Dunque rosa quasi al completo per il tecnico veneto che avrà varie alternative in tutti i reparti ma che dovrà dosare le forze visto che mercoledì ci sarà il recupero di Arezzo. Contro il Legnago il tecnico di Thiene dovrebbe affidarsi al 3-4-1-2, mentre per quanto riguarda la formazione, Lavilla agirà lungo l’out destro, mentre Liporace lungo l’out mancino dovrebbe sostituire Masini e Botta partire dal primo minuto insieme al rientrante Maxi Lopez, potrebbe esserci panchina per Lescano, tutti gli altri saranno gli stessi di Ravenna.

Questo dunque il probabile undici che dovrebbe schierare il tecnico veneto:

Nobile tra i pali, linea difensiva a tre composta da Cristini, D’Ambrosio e Di Pasquale, cerniera di centrocampo a quattro composta da Lavilla, Shaka Mawuli, Angiulli e Liporace,  Botta davanti alle due punte Maxi Lopez e Nocciolini.

In casa biancazzurra il tecnico Bagatti deve fare la conta dei disponibili, visto che molti non lo sono causa Covid, il modulo con cui affronterà i rossoblu dovrebbe essere il 4-3-1-2 visto nelle precedenti gare disputate, ricordiamo che i veneti non giocano da due giornate, dunque questo l’undici anti-Samb: Pizzignacco tra i pali, Zanoli, Bondioli, Pellizzari e Ricciardi saranno i quattro di difesa, Gasperi, Antonelli e Ranelli i tre di centrocampo,  Morselli il rifinitore davanti alle due punte l’ex Grandolfo e Rolfini.

Per quanto riguarda i precedenti tra le due squadre, l’unico risale al maggio 2012 quando i rossoblu affrontarono i veneti al Riviera in gara secca per l’accesso alle Semifinali Nazionali dei Play Off di serie D per la squadra da ripescare in serie C, la gara terminò 1-1 ma ai rigori i veneti furono più bravi e salirono in serie C.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Gino Garofalo di Torre del Greco. Il fischio d’inizio è fissato per le di domenica 29 novembre. La gara si disputerà a porte chiuse.

in casaLegnagoSamb

Football news:

Ole-Gunnar Sulscher: brunu non è stanco. Se glielo chiedo, non lo dirà mai
Centinaia di persone con daltonismo si sono lamentati dei colori delle forme in una partita di Liverpool-Manchester United. La squadra di casa ha giocato in rosso, gli ospiti - in verde scuro
L'ex assistente di Setien a barca ha guidato Andorra piqué
Milano e West Ham sono Interessati a Firpo. Il Barcellona è pronto a lasciare il difensore
Jamie Carragher: Firmino mi preoccupa, forse è fuori forma. Il trio di attacco del Liverpool si disintegrerà prima about poi
Mario Mandzukic: Per me sarebbe un onore indossare la t-shirt cult e lottare per Milano
Inter è conosciuto come Inter. Non c'è motivo di aggiungere qualcos'altro. Moratti sul cambio di nome del club