This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Sport, Samb: rossoblu a caccia dei tre punti, al Riviera arriva il Castelnuovo dell’ex Di Fabio

di Marco De Berardinis

Primi arrivi dal mercato invernale, si tratta di Frulla, Zanazzi e Pica. Hanno rescisso Mendicino, Amato, Travaglini e Cipolletta. Contro gli abruzzesi si giocherà domenica alle h.14:30

Dopo l’ennesima brutta prestazione in trasferta (sconfitta per 3-1 a Piedimonte contro il Matese), i ragazzi di mister Antonioli tornano a giocare al Riviera delle Palme per affrontare il Castelnuovo Vomano dell’ex calciatore rossoblu Guido Di Fabio, oggi tecnico degli abruzzesi, in una gara valida per la dodicesima giornata del campionato di serie D girone F, che si disputerà domenica 5 dicembre e il cui fischio d’inizio è fissato per le .

Se i rossoblu vogliono tirarsi fuori quanto prima dalle sabbie mobili dei play out, attualmente sono terz’ultimi in classifica con appena 8 punti, devono tornare al successo che manca oramai dal lontano 7 novembre (1-0 contro il Castelfidardo) e battere il Castelnuovo Vomano, squadra ostica e ben messa in campo da Di Fabio. Nonostante l’arrivo di un allenatore esperto come Mauro Antonioli, il trend negativo non è stato invertito rispetto al suo predecessore Donati. Con il recupero di Lulli a centrocampo, a proposito il calciatore abruzzese ne avrà ancora per qualche settimana, si spera che i rossoblu tornino a fare punti, a partire da domenica prossima.

Domenica scorsa il Castelnuovo non ha giocato contro l’Atletico Terme Fiuggi, per casi di positività nel gruppo squadra dei laziali, mentre nella gara di recupero della settima giornata contro la Recanatese, disputata mercoledì 24 novembre, gli uomini di Di Fabio sono stati sconfitti a domicilio 0-2.

Facendo l’abituale focus sull’avversario di turno, in estate la società abruzzese ha rinforzato la squadra per cercare di primeggiare nel girone ma fino a questo momento ha deluso, infatti, classifica alla mano, è undicesima.

Tra gli acquisti più importanti citiamo i giovani difensori Lorenzo Pulsoni proveniente dall’Ascoli under 19 e Gabriele Tancredi proveniente dal Trastevere, Luca Orlando anch’egli difensore ventiquattrenne proveniente dal Latina,i centrocampisti Francesco Marianeschi dal Lornano Badesse, Niccolò Corticchia acquistato dal Chieti e il giovane Vincenzo Alfieri dal Benevento under 19,gli attaccanti Francesco Ripa arrivato dalla Juve Stabia e lo svincolato Franco Bolò.

Per quanto riguarda la classifica, gli uomini di Di Fabio, come detto in precedenza, attualmente sono undicesimi con 14 punti, ma con una gara da recuperare, frutto di 4 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte, hanno realizzato 18 reti e ne hanno subite 17, una squadra che segna molto, con il quarto miglior attacca del girone, quella neroverde, ma che subisce anche molte reti, ben 17, soltanto 2 in menorispetto ai rossoblu.

Tornando ai rivieraschi, contro i campani il tecnico Antonioli non avrà a disposizione i lungodegenti Cum e Lulli e lo squalificato Varga,ma potrà contare sul rientro di Zgrablic che ha scontato il turno di squalifica, mentre sono a disposizione anche i nuovi arrivati Frulla e Zanazzi.

Per quanto riguarda la formazione, ci saranno sicuramente delle novità rispetto alla gara di Piedimonte Matese persa 3-1, Zgrablic, dopo aver scontato la squalifica, riprenderà il suo posto nei quattro di difesa, a far coppia con lui ci sarà De Santis vista l’assenza di Varga, in avanti a formare il tridente dovrebbero esserci Ferretti a destra, De Sena in mezzo e Ferri Marini a sinistra, come modulo, sarà confermato il 4-3-3 visto contro i campani.

Potrebbe essere dunque questo l’undici che incrocerà i tacchetti contro il Castelnuovo: Knoflach tra i pali, linea difensiva a quattro composta da Alboni, De Santis, Zgrablic e Lorenzoni, centrocampo a tre formato da Amoruso, Angiulli e Lisi, tridente offensivocomposto da Ferretti, De Sena e Ferri Marini.

Dall’altra parte il tecnico dei neroverdi Di Fabio, dovrebbe apportare delle modifiche rispetto all’undici sconfitto 0-2 a domicilio dalla Recanatesenel recupero della settima giornata, mentre verrà confermato il 4-3-3, dunque potrebbe essere questo l’undici anti-Samb: Greis tra i pali, Pulsoni, Orlando, Terrenzio e Sanseverino in difesa, Leonardo Emili, Prestianni e Corticchia a centrocampo, D’Egidio, Ripa e Morelli in attacco.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Valerio Bocchini di Roma 1. Il fischio d’inizio è fissato per le di domenica 5 dicembre. Sono previsti una cinquantina di tifosi neroverdi al seguito della squadra.

MERCATO – Samb scatenata nella giornata del dicembre, giorno di apertura della sessione invernale del mercato, infatti la società rossoblu ha messo a segno i primi due colpi in entrata, alla corte di Antonioli sono arrivati l’esperto centrocampista Mattia Frulla classe 1992 proveniente dal Gelbison Vallo della Lucania, squadra che partecipa al campionato di serie D, girone I e l’under Lorenzo Zanazzi, anche lui centrocampista,classe 2002 proveniente dal Caldiero Terme, squadra di serie D, girone C. Mentre nella giornata del 3 dicembre, la società ha annunciato l’arrivo del difensore centrale Marzio Pica classe 2002 proveniente dalla Paganese, serie C girone C. Hanno invece rescisso consensualmente il contratto Giuseppe Amato, Ettore Mendicino, Edoardo Travaglini e Ciro Cipolletta.

CastelnuovoRivieraSamb