Italy

Stop alla Serie A per 14 giorni, l’ipotesi al vaglio del governo

Serie A alle prese con la prima vera emergenza coronavirus, tra le ipotesi al vaglio del governo anche lo stop al campionato per 14 giorni, sfruttando la pausa per le nazionali.

Anche il governo riflette sulla Serie A dopo che quattordici tesserati del Genoa sono risultati positivi al coronavirus. E stando a quanto riferito da il Corriere della Sera, tra le ipotesi al vaglio dell’esecutivo ci sarebbe quella di sospendere il campionato per quattordici giorni, ossia per il periodo di tempo indicato per la quarantena.

Vincenzo Spadafora
Vincenzo Spadafora
Vincenzo Spadafora

Coronavirus in Serie A, le ipotesi al vaglio del governo

Sono diverse le ipotesi al vaglio del governo per evitare un’emergenza coronavirus in Serie A. Una delle ipotesi è quella di sospendere il campionato per quattordici giorni, alternativa che trova una sponda preziosa nella pausa per le Nazionali. Tradotto, il campionato salterebbe solo una giornata. La seconda ipotesi è quella di rinviare solo le partite che vedono impegnate squadre con un considerevole numero di soggetti positivi. In attesa dei risultati dei tamponi sui giocatori del Napoli si procederebbe con il rinvio solo di Genoa-Torino.

Juventus Stadium
Juventus Stadium
Stadium Juventus

La decisione spetta al mondo del calcio

Il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora monitora la situazione con grande attenzione ma al momento, come da regolamenti e protocolli, resta ai margini. La decisione dovrà essere presa dai vertici della Serie A, che dovranno poi confrontarsi con l’orientamento del governo, che interverrebbe solo nel caso in cui la decisione adottata fosse ritenuta rischiosa o non in linea con la situazione.

Football news:

L'esacerbazione dell'egoismo e dell'avidità è l'ultima cosa di cui il mondo ha bisogno ora. Il vice presidente UEFA della Super League Europea
La Juve ha risposto a barca Pro 🐐 : ti porteremo il vero al Camp Nou
Lampard pensa messi meglio di Ronaldo: scelgo Lionel a causa del puro, naturale talento
Voleva davvero giocare a calcio, ma sapeva che non sarebbe diventato un professionista. Poi ha scritto un libro sul gioco preferito
Strutturalmente, la Juve e Barcellona sono molto simili. Kuman Ha Vinto sul caso, e Pirlo ha spiegato elegantemente le tattiche dopo la partita
Alex Telles ha contratto il coronavirus
Ditmar Hamann: Man City ha raggiunto il soffitto sotto Guardiola. L'ex centrocampista tedesco e Manchester City Dietmar Hamann ha criticato L'allenatore dei cittadini Pep Guardiola