Italy

Strakosha regala la vittoria al Galatasaray: il clamoroso autogol condanna la Lazio in Europa League

Incredibile epilogo in Galatasaray-Lazio con i capitolini che escono sconfitti al debutto in Europa League per colpa del proprio portiere, Strakosha, autore di una incredibile autorete. Partita per larghi tratti dominata dagli uomini di Terim, ma la Lazio era riuscita a difendersi e reagire. Poi, l’atroce beffa nel finale di match.

Incredibile errore di Strakosha nell'ultima frazione di gara, con un clamoroso errore che regala la vittoria agli uomini di Terim. Il Galatasaray vince il match di misura, 1-0 su una Lazio che ha avuto anche alcune occasioni da gol. Poi, proprio mentre lo 0-0 sembrava consumarsi come risultato finale, la ‘papera' del portiere capitolino che condanna gli uomini di Sarri.

Trema la Lazio nella tana del Galatasaray che impiega una manciata di minuti per prendere subito le redini del comando del gioco e mettere in difficoltà la retroguardia di Maurizio Sarri. I capitolini partono bene, a viso aperto, con Muslera che rischia anche di regalare un vantaggio importante franando su Lazzari e rimediando solo una ammonizione. Al limite della propria area il portiere ex laziale ha steso l'esterno di Sarri ma l'arbitro Jug ha optato per il cartellino giallo anche se restano dubbi sulla decisione.

Poi, quasi solo Galatasaray in campo: gioco ruvido e falloso, in una bolgia infernale in cui i turchi si esaltano e i capitolini provano a non essere da meno. A metà primo tempo, però sono i padroni di casa a dare spettacolo e sfiorare il gol. Prima con Kerem Akturkoglu che con un rasoterra in area trova la carambola pericolosa che finisce tra le braccia di Strakosha. Poi con la traversa colpita da Morutan che al limite dell'area col sinistro tira di prima intenzione colpendo il montante della porta laziale.

Il finale di primo tempo, però, regala un'altra emozione, questa volta per la Lazio: al 44′ Immobile riceve l'assist perfetto da parte di Luiz Felipe, ma viene sbilanciato da Marcao con l'arbitro Jug che lascia proseguire mentre la Lazio invoca invano l'intervento del VAR.

La ripresa inizia con il pressing dei padroni di casa: dopo 5 minuti il Galatasary è pericoloso su uno svarione di Acerbi su cui Akturkoglu prova la battuta a rete ma Strakosha gli chiude lo specchio in uscita. Sarri prova a cambiare in corsa:  Akpa Akpro esce, Milinkovic-Savic entra così come Muriqi per un Immobile stanco e insufficiente. La partita resta equilibrata e avvicente. C'è spazio per un lampo laziale grazie a Luis Alberto, poi ancora Galatasaray: Akturkoglu  e Cicaldau sfiorano la rete.

La combina però grossissima il portiere della Lazio, Strakosha che si inventa un autogol clamoroso con una ‘papera' da antologia: sull'ennesima incursione turca, Lazzari a centroarea spazza in scivolata alzando a campanile una palla che si impenna, il portiere laziale invece di smanacciarla sopra la traversa perde l'attimo facendosela carambolare addosso e in porta. A quel punto la Lazio prova a ricucire il match ma il tempo manca, la fatica si fa sentire e il Galatasaray non lascia scampo.

Football news:

Conte è pronto a guidare il Manchester United, ma vuole un contratto di tre anni
Mike Richards: al Manchester United, tutti vogliono essere la stella principale, non correre e prendere la palla. Questa non è una squadra
Modric su 400 giochi per il Real Madrid: tutto è perfetto fin dall'inizio. Ha realizzato il suo sogno di giocare qui
Neville sul Сульшере: Non pensavo che i tifosi del Manchester United si allontanano da me a causa del sostegno a chi ha vinto per noi la Champions League
Sulscher dopo 0-5 dal Liverpool ha detto ai giocatori che dovevano combattere e li ha chiamati per l'unità
Wanda Nara è tornata da Icardi dopo aver accettato il divorzio
Uli Heness: Luca Hernandez deve andare in prigione a causa di qualcosa che è successo anni fa. E ' una stronzata, sua moglie