This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Strandberg si è operato e Gagliolo dà forfait: la Salernitana affronta Ibrahimovic senza due difensori

Calcio

Pioli, allenatore del Milan ed ex di turno, predica calma e lascia la squadra agganciata all'attualità: "Viene prima la Salernitana". La prossima partita di Champions League, contro il Liverpool, lo spinge però a dare riposo ad alcuni giocatori, ad esempio ad uno tra Tonali e Kessie, forse a Messias

Strandberg si è operato in Norvegia e su Instagram ha pubblicato una fotografia inequivocabile: lettino di ospedale e frase "Cooming soon". Tornerà presto, ma non troppo: occorreranno dalle sei alle otto settimane per rivederlo in campo, dopo l'intervento chirurgico all'inguine. La soluzione drastica e definitiva gli era stata già prospettata durante il periodo di permanenza in Norvegia per gli impegni della Nazionale. Lui non c'è già da alcune partite. Al suo forfait, però, si è aggiunto quello di Gagliolo. La motivazione: virus intestinale. Ci sarà, invece, Franck Ribéry.

Le soluzioni

L'allenatore Colantuono, per la seconda partita consecutiva, non ha fornito la lista dei convocati. Il dubbio, quindi, si insinua: Gagliolo potrebbe essere sostituito da uno tra Bogdan e Veseli. In quest'ultimo caso, il difensore di origini albanesi sarebbe spostato al centro e lascerebbe la fascia destra a Zortea. Bogdan, invece, assicurerebbe più presenza fisica, pronto quindi a duellare con il centravanti. Il Milan ne ha tanti ma qualcuno è anche fuori uso. Giraud, infatti, si è infortunato e Ibrahimovic potrebbe riposare. Ma non è scontato: Zlatan, 40 anni, ha disegnato una parabola meravigliosa, su calcio di punizione contro il Genoa, ha aperto le danze al "Luigi Ferraris" e vuole continuare a fare gol per il Milan. Pioli, allenatore del Milan ed ex di turno, predica calma e lascia la squadra agganciata all'attualità: "Viene prima la Salernitana". La prossima partita di Champions League, contro il Liverpool, lo spinge però a dare riposo ad alcuni giocatori, ad esempio ad uno tra Tonali e Kessie, forse a Messias. Se Ibrahimovic dovesse partire dalla panchina, il Milan potrebbe anche schierarsi con Pellegri riferimento avanzato e Leao alle sue spalle.

Si parla di

Sullo stesso argomento