Italy

Taglio dei parlamentari, Mattarella firma la legge costituzionale

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato e promulgato la legge costituzionale che riduce il numero dei parlamentari. La legge che modifica gli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione, confermata con il 70% dei voti al referendum del 20 e 21 settembre, porta da 630 a 400 il numero dei deputati e da 315 a 200 quello dei senatori eletti. La riduzione sarà effettiva a partire dalla prossima legislatura: alle prossime elezioni saranno 600 i posti in palio (prima che il provvedimento possa essere applicato deve trascorrere comunque un periodo di 60 giorni, per consentire la ridefinizione dei collegi elettorali).

L’esultanza di Di Maio

Esulta il ministro degli Esteri del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio: «Sono stati mesi intensi — scrive su Facebook —, una legge voluta dal Movimento e votata da tutte le forze politiche, un referendum su cui ci ho messo la faccia e che ha vinto col il 70% dei sì degli italiani. Adesso lo possiamo dire: il taglio di 345 parlamentari è legge. E ora al lavoro per adeguare i regolamenti di Camera e Senato, pronti a una legge elettorale che dia massima rappresentatività. Buonanotte a tutti. A testa alta, sempre».

Football news:

Jota ha 8 gol nelle ultime 8 partite per il Liverpool
Un potente attacco informatico contro il Manchester United: gli hacker stanno ricattando e lo stato rischia una multa (fino a 18 milioni) per il drenaggio dei dati sui fan
Vogliamo conoscerti meglio-per favore, segui questo questionario e dicci quali altri media sportivi stai leggendo!
Pavel Znozin: Utkin e Maslachenko erano un po ' teso rapporto. Vasya è diventato il redattore capo di NTV-Plus, c'era la gelosia
Messi, De Jong e Busquets-nella domanda di Barcellona per la partita con Osasuna
Klopp su Weinaldum: voglio che rimanga. Ma fino a quando nulla è stato deciso, tutto è possibile
Non ho trovato la grandezza di Maradona. Ma non riesco a smettere di pensare a lui