Italy

TCL 10L: lo smartphone per il cinema dove vuoi tu

TCL 10L è uno degli ultimi smartphone lite (leggasi primo prezzo) lanciati da The Creative Life. Il brand cinese, proprietario anche di Alcatel e Palm, è sul podio dei produttori mondiali di tv. Un’esperienza che indubbiamente si riversa in questo nuovo smartphone acquistabile a meno di 200 euro.

Un entry level sorprendente

TCL 10L è stato lanciato al grido di Display Greatness. Ed è proprio la grandezza del suo display LCD a meritare attenzione. Non si tratta solo dei suoi 6,53 pollici con una risoluzione FHD+ da 1080 x 2340 pixel.

E neppure del display immersivo con un rapporto schermo/scocca del 91 per cento. A essere grande è la sua capacità multimediale. TCL 10L ha un processare dedicato alla gestione del display. Questa tecnologia denominata Nxtvision ottimizza in tempo reale colore, nitidezza e contrasto. Qualunque sia la fonte, i video risultano migliori grazie alla visualizzazione HDR. In questo modo i filmati SDR presenti su YouTube, e altre piattaforme streaming si vedono decisamente meglio rispetto alla loro qualità nativa.

Inoltre, grazie alla funzione Adaptive Tone, il display si adatta automaticamente alle condizioni di luce. Oltre dare mobilità al cinema, TCL 10L consente una buona lettura del testo attraverso la funzione Reading Mode. Non scontato è anche lo strumento Eye Comfort che riduce la dannosa luce blu. Così gli occhi sono protetti e si riducono le problematiche legate al sonno. Considerato il fatto che stiamo parlando di uno smartphone entry level, alle sorprendenti proprietà del display, il brand cinese è riuscito anche a potenziare l’audio. TCL 10L, infatti, può collegare contemporaneamente quattro speaker o auricolari via bluetooth.

Il comparto fotografico a 4 fotocamere dello smartphone TCL 10L
Il comparto fotografico a 4 fotocamere dello smartphone TCL 10L

La quad-camera di TCL 10L

TCL 10L ha un sistema a quattro fotocamere dotato di intelligenza artificiale. Questa riconosce e migliora le scene per consentire la realizzazione di immagini accurate anche in ambienti bui. Si parte dalla fotocamera da 48 megapixel ad alta risoluzione. A questa segue quella di profondità che supporta la sfocatura bokeh. Si passa poi alla alla fotocamera grandangolare da 118 gradi che aumenta di 3,3 volte il campo visivo per immagini full-scene. E infine la fotocamera macro. Questa rappresenta il punto di forza della quad-camera. Permette, infatti, di avvicinarsi al soggetto fino a 3,7 centimetri. Così i dettagli risultano nitidi e ricchi.

Lo zoom è solo digitale. Se il livello d’ingrandimento 2x offre ancora immagini nitide, spostandosi verso il 10x, le figure tendono ad essere molto sgranate. Una certa attenzione è stata rivolta alla fotocamera frontale nata per realizzare selfie. TCL 10L adotta la tecnologia big-pixel 4-in-1 che raddoppia la luminosità degli scatti. Il foro in alto a sinistra ospita un sensore da 16 megapixel con un grandangolo superiore a 70 gradi.

Scatto realizzato con la fotocamera macro di TCL 10L - ph. Matteo Dall'ava
Scatto realizzato con la fotocamera macro di TCL 10L – ph. Matteo Dall’ava

Dual sim dalla memoria espandibile

TCL 10L supporta la rete 4G/Lte e lo fa con una buona qualità del segnale; anche tra le pareti domestiche di uno certo spessore. Il suo design è pregevole, soprattutto nella parte posteriore. Sulla scocca in alluminio e vetro, di un bianco perlaceo (Arctic White) o blu marino (Mariana Blue), le quattro fotocamere e i due Led sono posizionati in linea orizzontale sopra il sensore d’impronte digitali. Ma è possibile accedere allo smartphone anche attraverso il riconoscimento facciale Face Key. Nella parte superiore è ancora presente il jack da 3,5 millimetri per gli auricolari.

TCL 10L ha la slitta della memory card per schede microSD fino a 256 gigabyte. Questa, inoltre, ospita la Sim. Ma all’occorrenza è possibile rinunciare all’espansione di memoria e inserire una seconda scheda telefonica. Infine la batteria da 4000 milliampereora assicura l’utilizzo di TCL 10L per tutto l’arco della giornata. Merito anche del parsimonioso processore Qualcomm Snapdragon 655 con 6 gigabyte di Ram e 64 di Storage, come abbiamo visto espandibili.

Coinvolgente anche l’interfaccia utente UI TCL. È lei a rendere programmabile il tasto Smart Key presente sul lato sinistro oltre a offrire interazione intuitiva e funzionalità personalizzabili. Attenzione, il display di TCL 10L è sensibile a graffi e urti. Ecco perché nella confezione, il brand cinese ha inserito sia una custodia che una pellicola protettiva.

Football news:

Arsenal non ha perso la casa per la prima volta dal 1 ° Luglio. Il portiere Runarsson ha debuttato per i londinesi
Sandro tonali: Milano sulla cresta dell'onda. Il centrocampista del Milan Sandro tonali ha condiviso le sue impressioni sul gioco per il club dopo il passaggio da Brescia
Il consigliere Kadyrov ha colpito il giudice all'inguine e suo figlio è stato licenziato da Ahmat e bandito per tre anni. All'inizio negarono tutto ciò che era buio
AEK Carrera ha perso entrambe le partite in Europa League con un punteggio complessivo di 1:5
Stefano Pioli: Milano non ha ancora ottenuto nulla. La stagione è lunga, incontreremo difficoltà
Mourinho Pro 0-1 con Anversa: la squadra migliore Ha Vinto e la peggiore ha perso
Bale non ha fatto un'azione efficace nelle prime tre partite per il Tottenham. Non segna da gennaio