Italy
This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Tegola Italia, out anche Immobile

A poche ore dal fischio d’inizio di Italia-Inghilterra la nostra nazionale perde un altro titolatissimo, Ciro Immobile si ferma per un problema muscolare e non potrà scendere in campo nell’attesissima sfida di San Siro.

Ciro Immobile
Ciro Immobile – Nanopress.it

Doveva essere il protagonista più atteso invece Ciro Immobile non ci sarà nella sfida contro l’Inghilterra di Southgate, il bomber biancoceleste si è fermato per un problema muscolare e tornerà a Roma per risolvere il problema e tornare il prima possibile a disposizione di Maurizio Sarri.

Continuano quindi le brutte notizie per Roberto Mancini che sarà costretto a mettere in campo una squadra quasi obbligata condizionata dai tantissimi infortuni muscolari che nelle ultime settimane hanno colpito i calciatori azzurri.
Questa sera quindi al fianco di Giacomo Raspadori dovrebbe agire Gianluca Scamacca andando a riformare quel tandem offensivo che lo scorso anno aveva fatto le fortune del Sassuolo di Alessio Dionisi.

Italia, Immobile out per la sfida con l’Inghilterra

Doveva essere la notte di Ciro Immobile ma un problema muscolare ha fermato Ciro Immobile che quindi si limiterà a fare il tifo dalla tribuna per i propri compagni di squadra nella sfida all’Inghilterra di Soutghate.

Ciro Immobile
Ciro Immobile – Nanopress.it

Roberto Mancini comunque dovrebbe schierare la nazionale con un 3-5-2 con Gianluca Scamacca al posto del bomber biancoceleste ed in coppia con il napoletano Giacomo Raspadori.

Partita da vincere per gli azzurri che hanno assolutamente bisogno di conquistare una vittoria prestigiosa per rilanciarsi e mandare un forte messaggio alle nazionali.
Il pubblico di San Siro proverà a spingere gli azzurri con Gigio Donnarumma che tornerà nel suo vecchio stadio con la speranza di essere accolto diversamente rispetto ai fischi dell’ultima volta.

L’Inghilterra è una delle favorite assolute per il prossimo mondiale e l‘Italia stasera dovrà ritrovare quell’intensità e quell’entusiasmo che ci avevano permesso di trionfare appena 14 mesi fa a Wembley proprio contro Kane e compagni.
Roberto Mancini
, nella conferenza stampa di vigilia, ha chiesto entusiasmo e tranquillità alla propria squadra che ora dovrà dimostrare sul campo di essere finalmente “guarita” dalla delusione per non aver raggiunto la qualificazione al prossimo mondiale.

La fascia da capitano sarà sul braccio di Leonardo Bonucci, chiamato ancora una volta ad essere il leader di una squadra che ha assolutamente bisogno di ritrovarsi dopo mesi di enormi difficoltà e delusioni.
Appuntamento alle 21, l‘Italia vuole tornare grande a San Siro contro una grande Inghilterra nel momento più difficile della gestione Mancini.