Italy

Tennis: Murray incappa in Covid, veto dell'Australia

"Il signor Murray e le altre 1.240 persone che fanno parte del torneo Australian Open devono dimostrare che, prima di viaggiare verso Melbourne, siano risultati negativi ai test Anticovid". Le parole del ministro della Salute australiano, Martin Foley, non lasciano scampo e restano scolpite sul campo del Melbourne Park. "Se il signor Murray dovesse risultare positivo prima di partire per Australia, non gli verrà concesso il permesso di sbarcare", ha aggiunto l'esponente di governo del Paese dei canguri, dopo avere appreso della positività del tennista scozzese, attualmente in quarantena nella propria dimora londinese. I timori per il diffondersi della pandemia crescono e attualmente la partecipazione dell'ex n.1 del mondo al primo grande appuntamento stagionale, posticipato all'8 febbraio a causa della pandemia, è infatti in forte dubbio. Anche se dovesse 'negativizzarsi' in tempo, in che condizioni sarà Murray prima di scendere in campo? Il 33enne scozzese, n.123 del ranking (nel 2020 ha potuto giocare solo sette partite ufficiali, a causa di persistenti problemi all'anca e dello stop di cinque mesi del tour causa covid), destinatario di una 'wild card' per il tabellone principale, sarebbe dovuto partire nelle prossime ore per il Paese dei canguri con un charter, ma non potrà farlo. Murray, tuttavia, sarebbe in buona salute e fiducioso che gli sarà permesso di viaggiare in sicurezza in un secondo momento per poter partecipare al primo grande torneo della stagione. Il giocatore di Dumblane, cinque volte finalista in Australia, la settimana scorsa aveva rinunciato al torneo Atp di Delray Beach - con quello di Antalya (Turchia) uno dei due appuntamenti che aprivano la stagione - perché voleva "ridurre al minimo i rischi", evitando di salire su un volo per la Florida. Intanto, Sara Errani ed Elisabetta Cocciaretto conquistano un posto nel 'main-draw' a Melbourne: vanno ad aggiungersi a Camila Giorgi, Martina Trevisan e Jasmine Paolini. Ko gli altri italiani: da Federico Gaio, battuto dal francese Alexandre Mueller (1-6, 1-6), a Gian Marco Moroni, Alessandro Giannessi, Thomas Fabbiano, Lorenzo Musetti, Paolo Lorenzi, Lorenzo Giustino e Roberto Marcora.

Football news:

Dybala è volato a Barcellona per un esame da un chirurgo. È ancora preoccupato per un infortunio al ginocchio
Everton ha esteso il contratto con Dinem fino al 2025
Stefano Pioli: dopo aver giocato con Inter, ho detto alla squadra che mancano 90 giorni alla fine della stagione. L'allenatore del Milan Stefano Pioli ha parlato dell'umore della squadra dopo la sconfitta contro L'Inter
Jota è tornato al gruppo Generale del Liverpool
Mascherano sul futuro di Messi: non avrebbe mai osato dare consigli a Leo. Come amico, sosterrò qualsiasi sua decisione
Claudio Marchisio: Ronaldo è sempre temuto. L'ex centrocampista della Juventus Claudio Marchisio ha scherzato sul gioco dell'attaccante del club Cristiano Ronaldo di Torino nella partita del 23 ° turno di Serie A contro il Crotone (3:0)
Jack sugli insulti sui social media: uccide il calcio. Vorrei incontrare coloro che scrivono tutto questo e chiedere: perché?