This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

The Jackal saranno ospiti a Linea d'Ombra: in programma la maratona della fantascienza

Eventi

S’inizia dalla mattina, alle ore 10, con l'incontro “Media Education Factory” dedicato alle scuole e che domani farà un focus sui video-giochi e la realtà profonda della società digitale in “Tron Legacy” di Joseph Kosinski

Venerdì denso di appuntamenti per la 26esima edizione di Linea d’Ombra Festival in corso a Salerno fino a sabato 30 ottobre. S’inizia dalla mattina, alle ore 10, con l'incontro “Media Education Factory” dedicato alle scuole e che domani farà un focus sui video-giochi e la realtà profonda della società digitale in “Tron Legacy” di Joseph Kosinski. Gli studenti saranno guidati nell'analisi critica da Alfonso Amendola, professore associato presso il DISPS UNISA. Il progetto è realizzato in collaborazione con il DISPS UNISA.

I dettagli

Ad aprire il pomeriggio d’incontri alle ore 18.30 al Piccolo Teatro Porta Catena sarà il talk “Ventanni da Certi Bambini – tra cinema e letteratura nella narrazione del paese” con Antonio Pascale e Diego De Silva. A moderare l'incontro sarà Peppe D’Antonio. A seguire ci sarà la proiezione del film diretto dai fratelli Frazzi, Andrea e Antonio. Sarà l'occasione per incontrare ancora una volta Rosario, che si sforza “di ritrovare un profilo, una voce, un dettaglio su cui azzardare una sagoma sufficientemente riconoscibile; ma tutto quello che vede è il grigio della strada”. Alle ore 19 negli spazi della Sala Menna ci sarà UNIFEST-LUOGHI COMUNI 2021, l’edizione di esordio del video festival universitario nato da un'idea condivisa dalla direzione artistica con Filippo Fimiani responsabile scientifico del Laboratorio di Storytelling Audiovisivo- LABSAV del Dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione-POLICOM dell’Università degli Studi di Salerno. Al concorso hanno partecipato studenti e dottorandi iscritti ad una Università italiana, inviando un prodotto audiovisivo realizzato con dispositivi digitali amatoriali o professionali e ambientato in un luogo ben riconoscibile. Alle ore 20 ci si sposterà alla Sala Pasolini per il talk “Domani. Pensare il Futuro”. Ad intervenire con voci diverse e con storie diverse saranno Diego De Silva, scrittore; Mattia Santori, leader del Movimento delle Sardine ed i giornalisti Eduardo Scotti e Mariano Ragusa. A moderare sarà Peppe D’Antonio. Da un domani all'altro ma sempre con lo sguardo fisso sui cambiamenti: alle 21.30, sempre alla Sala Pasolini, si cambierà registro con i The Jackal. Con loro Boris Sollazzo riannoderà i fili dei perché e del come siano stati in grado di rivoluzionare il linguaggio della rete in Italia, di fare cinema dedicandosi alla fantascienza e di creare fenomeni di costume. Proprio per gli appassionati di fantascienza la giornata di domani è quanto di più sfidante ci possa essere: alle 22.30 c'è la Fantamaratona notturna con la proiezione di sei titoli (Addio fottuti musi verdi, Incontri ravvicinati del terzo tipo, La decima vittima, Ex Machina, 2001 Odissea nello Spazio, Ultimatum alla Terra). C’è ancora possibilità d’iscriversi: https://www.lineadombrafestival.it/info/fantamaratona/

Si parla di