Italy

Tommaso Zorzi: “Qualcuno continua a mandarmi decine pizze a casa da pagare, questo scherzo è un incubo inquietante”. E chiama la polizia

Tutto vero, come le decine di pizze che il vincitore del Grande Fratello Vip 5 ha ricevuto per tutta la giornata: ogni mezz’ora suonava il citofono del suo appartamento in Porta Venezia, a Milano, e un fattorino gli consegnava una pizza

È finita che Tommaso Zorzi per stoppare lo scherzo (di cattivissimo gusto) di cui è stato vittima ieri ha dovuto allertare le forze dell’ordine. Insomma, chi pensava che si trattasse di un giochetto messo in atto da Le Iene, che negli ultimi anni hanno preso di mira decine di vip con scherzi di ogni genere, si è dovuto ricredere. Tutto vero, come le decine di pizze che il vincitore del Grande Fratello Vip 5 ha ricevuto per tutta la giornata: ogni mezz’ora suonava il citofono del suo appartamento in Porta Venezia, a Milano, e un fattorino gli consegnava una pizza. Peccato però che lui non avesse mai ordinato nulla.

«Ogni mezz’ora mi mandano un fattorino con una pizza da pagare», ha rivelato Zorzi in una serie di Stories sul suo profilo Instagram, annunciando di essere vittima di uno scherzo da parte di uno o più sconosciuti. «Non so come possa essere divertente questa cosa però, dato che li sto rimandando tutti indietro e questi ordini non li sta pagando nessuno: secondo me è carino che chiunque sia la smetta di fare questa cosa perché non so più come fare». Nelle storie successive è comparso poi il fidanzato di Zorzi, Tommaso Stanziani, il ballerino lanciato da Amici, anche lui tra l’imbarazzato e l’indispettito per l’insulso giochetto che è proseguito per parecchie ore. «Ci spiace per i rider che stanno lavorando. Anche perché piove e mandarli così in giro per degli scherzi non mi sembra il massimo», ha osservato il ballerino.

Zorzi è apparso via via sempre più spazientito, sia per lo spreco di cibo che per la perdita di tempo cui erano costretti i rider. «Sono lì sotto la pioggia e al telefono che cercano di rintracciare un numero che non risponde perdendo tempo, ore di lavoro e prendendo la pioggia», è sbottato l’influencer e futuro giurato di Drag Race Italia. «È un incubo e sta diventando anche un po’ inquietante. Non posso chiamare tutte le pizzerie per dire di non mandare nessuna pizza a nome di Zorzi-Stanzani: è veramente assurdo. Prima avevo la stalker che mi faceva gli appostamenti sotto casa tutto il giorno, adesso un pazzo che mi manda le pizze a casa da pagare. Secondo me è la stessa persona». Alla fine, Zorzi non ha potuto fare altro che rivolgersi alla polizia. «Risolta questione pizze. Ho avvertito le forze dell’ordine del Commissariato qua vicino casa e non è più successo niente, speriamo che si risolva questa situazione».

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

“Silvio Berlusconi ha una splendida collezione di farfalle, ha portato me e Giorgia Meloni in giro per la villa guidando come un pazzo”: il racconto di Ignazio La Russa

next

Football news:

Shaw sostituito nel 1 ° tempo della partita con Aston Villa a causa di un infortunio. Invece è uscito Dalot
Kuman sulla mancanza di gol: abbiamo perso giocatori che sanno segnare molto. Ora paghiamo per questo
Kules, sono pronto. Il Barcellona ha annunciato il ritorno di Fati, che non ha giocato a causa di un infortunio per quasi un anno
Pep Guardiola: certo, ora Chelsea è meglio della scorsa stagione. Con Lukaku, sono diventati ancora più forti
L'edizione più musicale del nostro Travel Show è dalla patria di Tchaikovsky! Qui canzoni popolari e remake della celebrazione di Daniel Medvedev
Dybala riceverà 10 milioni di euro all'anno con un nuovo contratto. Più in Juve solo a De Ligt
Ins ha criticato Sancho e Lingard: si piegano, non è FIFA. Devi solo giocare a calcio reale