Italy

Torino-Samp, numeri e statistiche della sfida di domenica

Torino-Samp una sfida classica del calcio italiano: vediamo i numeri e le statistiche dei confronti tra granata e blucerchiati.

SCONTRI DIRETTI

Sfida numero 107 in Serie A tra Torino e Sampdoria, per un bilancio di 36 successi granata a fronte dei 31 blucerchiati; 39 pareggi completano il parziale.

La Sampdoria ha segnato in tutte le ultime nove partite di campionato contro il Torino: tra le squadre attualmente in Serie A la squadra ligure vanta una striscia aperta più lunga soltanto contro la Fiorentina (10 gare in gol).

Il Torino ha perso le ultime due sfide di Serie A contro la Sampdoria; i granata non infilano tre KO consecutivi contro i blucerchiati nel massimo campionato dal maggio 1973.

Nove degli ultimi 11 gol realizzati nei match tra Torino e Sampdoria in Serie A sono arrivati nel secondo tempo, dopo che gli otto precedenti erano stati segnati nelle prime frazioni di gioco.

PRECEDENTI IN CASA DEL TORINO

La Sampdoria ha vinto l’ultima trasferta contro il Torino in Serie A, solo una volta ha ottenuto due successi esterni consecutivi contro i granata nel massimo campionato: tra il 1959 e il 1960.

L’ultimo successo interno del Torino contro la Sampdoria in Serie A risale all’aprile 2019 (2-1, doppietta di Andrea Belotti), quando sulla panchina dei blucerchiati sedeva Marco Giampaolo.

STATO DI FORMA

Cinque punti nelle prime otto giornate per il Torino, che era partito così male solamente nella stagione 2008/09 e che non ha mai ottenuto così pochi punti nelle prime nove gare stagionali di Serie A.

Il Torino non ha mai vinto nelle ultime sei partite casalinghe di Serie A e nel parziale ha ottenuto solamente due punti, grazie ai pareggi contro Verona e Crotone: solo cinque volte ha avuto una striscia peggiore, ma quattro di queste sono state prima del 1960, la più recente nel 2003.
Scontri diretti
36/39/31 V / N / P 31/39/36

132-123 Gol fatti – subiti 123-132
P/P/V/V/N Ultime cinque sfide V/V/P/P/N
Ultima partita: 08/02/2020 – Torino – Sampdoria 1-3 (0-0)

2
Torino – Sampdoria

Serie A – 30/11/2020

Il Torino ha subito 20 gol in questo campionato in otto match: il precedente record negativo dei granata dopo le prime nove gare stagionali è di 19 reti subite nel 1958/59.

Dopo una serie di tre successi consecutivi nel mese di ottobre, la Sampdoria ha ottenuto un solo punto nelle tre partite di questo campionato disputate a novembre.

La Sampdoria ha subito gol in tutte le ultime 14 trasferte di Serie A (26 reti): nell’era dei tre punti a vittoria i blucerchiati hanno fatto peggio soltanto nel 2016 (18) e nel 1997 (16).

STATISTICHE GENERALI

Nessuna squadra ha perso più punti da situazione di vantaggio del Torino nelle prime otto gare stagionali nella storia della Serie A a girone unico, considerando sempre tre punti a vittoria: 14 punti, come l’Atalanta nel 2004/05; inoltre, nessunasquadra ne ha mai persi di più anche dopo la nona partita.

Il Torino è la squadra con la più alta percentuale di tiri nello specchio (59.7%) nella Serie A in corso; più in generale, soltanto Leicester (65.6%), Chelsea (60.7%) e Tottenham (60.2%) ne vantano una migliore dei granata nei Top-5 campionati europei.

Il Torino ha perso il 60% delle partite (3/5) in cui ha segnato il primo gol del match, record negativo nella Serie A in corso; la Sampdoria, invece, ha vinto entrambe le sfide in cui è andata in vantaggio per prima in trasferta.

Il Torino è la squadra che ha subito più gol negli ultimi 15 minuti di gioco in questo campionato: otto (il 40% dei 20 totali), dei quali ben cinque nel mese di novembre.

Nessuna squadra ha segnato più gol di testa della Sampdoria in questa Serie A: quattro al pari dell’Inter; nello scorsocampionato, la squadra ligure impiegò ben 24 partite per realizzare lo stesso numero di reti con questo fondamentale.

Nessuna squadra ha realizzato più gol (tre) della Sampdoria a seguito di un corner nella Serie A 2020/21; quella blucerchiata, però, è anche la formazione che ne ha incassati di più (quattro) da questa situazione di gioco.

Football news:

Messi può squalificare per 2 giochi. L'arbitro non ha indicato che l'attaccante del Barça ha mostrato aggressività colpendo l'avversario alla testa
Pirlo su 0:2 da Inter: L'allenatore deve prima prendere la colpa. Eravamo troppo prevedibili
Sulscher su 0:0 con Liverpool: non ci meritiamo la vittoria. Volevano venire a fare risultato, considerando le loro ferite
Il campo e 'il posto piu' sicuro che abbiamo. Il Liverpool e il Manchester United hanno posticipato la seconda metà della stagione
Messi può essere squalificato per 4 partite per il calcio di un giocatore atletica in testa
L'ex difensore della Juve e del Bayern Benatia si trasferirà a Parma
Hodgson su 0:4 con city: in pausa non pensava che Palace avrebbe perso un grande