Italy

Torino, Stefano Lo Russo vince le primarie: sarà il candidato sindaco del centrosinistra

Con il 37% dei voti Stefano Lo Russo, 45 anni, professore ordinario al Politecnico di Torino e capogruppo Pd in Consiglio comunale, ha vinto le primarie del centrosinistra e sarà il candidato sindaco di Torino. Di poco sotto alle 12 mila persone la partecipazione.

Al secondo posto con 3.932 voti pari al 35% dei consensi si è classificato il civico Francesco Tresso. Al terzo posto il vice presidente del Consiglio comunale di Torino, Enzo Lavolta, che ha ottenuto 2.863 voti pari al 25%. Infine, con 257 voti al quarto posto Igor Boni presidente di Radicali Italiani.

«Questo non è un punto di arrivo ma di partenza, ora tutti uniti per portare a casa il vero obiettivo: la vittoria del centrosinistra a Torino», commenta il vincitore Lo Russo. «Grazie! Questa vittoria — aggiunge — mi riempie di orgoglio e la devo a tutti voi che in questi mesi siete stati al mio fianco sostenendomi. Un ringraziamento doveroso va a Enzo Lavolta, Francesco Tresso e Igor Boni per essere stati avversari corretti e di alto profilo durante le primarie e al Partito Democratico Torino e all’intera macchina organizzativa delle primarie».

«Quelle di Torino sono le prime primarie al tempo del Covid-19 con le regole di distanziamento — Francesco Boccia, deputato Pd e responsabile Enti locali della Segreteria nazionale —. La partecipazione di oltre dodicimila elettori nei gazebo, in attesa dei risultati definitivi, è un gran bel segnale di ritorno della democrazia partecipata».

Football news:

Tottenham vuole 150 milioni di sterline per Kane. Il tottenham non vuole vendere L'attaccante Harry Kane al Manchester City
Kane non tornerà a Tottenham finché non sarà garantito un trasferimento a Man City
Tottenham multerà Kane per aver saltato l'allenamento. Levi terrà colloqui con lui sul futuro
Direttore Generale di Roma: Shomurodov ha un enorme potenziale. Le sue qualità sono adatte a Mourinho
Joan Laporta: Moriba non giocherà come base di barca, e poi se ne andrà. Non accettiamo il suo comportamento
Agente Shomurodova: il passaggio di Eldor a Roma non è una favola. Il 90% è il risultato del suo lavoro, il 10% è il nostro lavoro di qualità
I giudici della Premier League hanno raccomandato di non assegnare un calcio di rigore discutibile, come alla Sterlina in semifinale di Euro 2020