Italy

Tragedia sull’autostrada, 19enne investe un gruppo di operai e si schianta contro il guard rail: morto sul colpo

Un altro tragico incidente con conseguenze fatali si è verificato nel tardo pomeriggio di martedì 26 gennaio sull’autostrada A14 poco prima del casello di Rimini Nord in direzione sud. Intorno alle 18 una Opel Corsa vecchio modello, guidata da un giovane di 19 anni, ha travolto un furgone, con all’interno tre operai, parcheggiato a bordo della carreggiata. L’Opel si è andata poi a schiantare contro il guard rail, l’impatto è stato violento.

Sul posto sono subito arrivati gli operatori sanitari del 118, ma nonostante il tentativo di rianimazione sul posto, per il 19enne non c’è stato nulla da fare. Secondo le prime ricostruzioni il giovane sarebbe morto sul colpo. La polizia autostradale sta conducendo rilevamenti sul luogo dell’incidente per stabilire con esattezza cosa è avvenuto e risalire alla dinamica del sinistro. (Continua a leggere dopo la foto)

A quanto pare gli operai stavano rimuovendo la segnaletica di un cantiere concluso quando è sopraggiunta la Opel che li ha investiti. Il conducente della Opel è deceduto, mentre i tre operai sono rimasti feriti. Prima dell’impatto, l’auto ha sbandato e ha invaso la corsia di emergenza tamponando il furgone. L’incidente è avvenuto all’incirca all’altezza circa di San Vito. Il conducente della Opel è rimasto incastrato fra le lamiere, ma quando è stato estratto era già morto. (Continua a leggere dopo la foto)

Sul posto, oltre alle ambulanze e all’auto medica del 118, sono giunti anche la polizia autostradale e i Vigili del Fuoco di Cesena con tre mezzi, il personale della direzione terzo Tronco di Bologna di Autostrade per l’Italia. Due feriti sono stati ricoverati in codice giallo all’ospedale Bufalini di Cesena, mentre un terzo, con ferite meno serie, è stato portato all’Infermi di Rimini. I vigili del fuoco, dopo aver estratto il conducente dell’auto, hanno rimosso i rottami dalla strada. (Continua a leggere dopo la foto)

Inoltre, a seguito dell’incidente, si è formata una lunga coda che a sua volta è stata l’origine di un altro sinistro, questa volta per fortuna meno grave: due mezzi che procedevano nella stessa direzione si sono tamponati, nessun ferito e danni lievi. Alle ore 20 gli agenti della Polstrada erano ancora sul posto per regolare il traffico e fare ulteriori rilievi del caso. La circolazione è ridotta a una sola corsia ma è stata ripristinata.

Sport in lutto, finite le speranze per Pietro Alberto. È morto a 22 anni. “Per noi è un’enorme perdita”

Football news:

Cavani è tornato in allenamento e probabilmente giocherà con Crystal Palace
Fabio Capello: la Juve ha giocato a Rugby contro il porto. Solo Ronaldo e Chiesa sono in grado di fare la differenza in questa formazione
Neymar: ho postato come mi riprendo da un infortunio e non ho ricevuto messaggi con le parole: Wow, che professionista. Nessuno
Ole-Gunnar Sulscher: il lavoro dei giudici è molto difficile e senza ulteriore pressione. Dobbiamo prendere le loro decisioni
Joan Laporta: sono sicuro che Messi non rimarrà nel Barça se non vinco io le elezioni. Dà al club il 30% delle entrate
Trent ha idolatrato Gerrard fin dall'infanzia ed è entrato in una fiaba: ha ricevuto da Steven la cura e la benda del capitano. Una storia di relazioni meravigliose
Il recupero di Hazard dopo l'infortunio è ritardato. Probabilmente non giocherà con L'Atletico il 7 marzo