Italy

Travaglio: "Trattativa stato-mafia c'è stata, io non sconfitto"

24 settembre 2021 | 21.35

LETTURA: 1 minuti

"Non c’è una sola parola da cambiare tra quello che ho scritto in 10 anni sul processo"

alternate text

"La sentenza dice che il fatto c’è, hanno trattato con la mafia. La sentenza dice che hanno trattato e non è reato". Marco Travaglio si esprime così a Otto e mezzo, in un confronto serrato con Alessandro Sallusti, dopo la sentenza del processo sulla trattativa stato-mafia. "Non c’è una sola parola, da me scritta in 10 anni sul processo trattativa stato mafia, che vada cambiata. Mi sento sconfitto? No, nel processo non ero imputato, parte civile, avvocato o magistrato. Sono un giornalista che ha raccontato la trattativa", dice Travaglio.

"Sono andato a rileggermi quello che ho scritto: non c’è una parola che debba essere modificata su tutto quello che abbiamo scritto dopo la sentenza. Questa sentenza non scrive mai 'il fatto non sussiste', che significherebbe 'non è successo niente'. C’è scritto, a proposito dei carabinieri, 'il fatto non costituisce reato'. A proposito di Marcello Dell’Utri, c'è scritto ‘non ha commesso il fatto’. Che è stato commesso da qualcun altro. E infatti sono stati condannati i mafiosi", dice Travaglio.

"Io -aggiunge- ho avuto 300 processi in sede penale e sono stato assolto in 299 casi. Dovrei dire che 299 processi non dovevano essere fatti? Certo che andavano fatti. I processi servono per vedere se i fatti sono avvenuti e se sono reato".

Tag

Vedi anche

Football news:

Il presidente Dell'Atlético, Enrique Sereso, ha commentato le parole dell'allenatore del Liverpool Jürgen Klopp sullo stile di gioco dei rohiblancos
Non sono sicuro che Sulscher volesse il trasferimento a Ronaldo. Se non fosse stato per Man City, il Manchester United avrebbe combattuto per lui? Merson sul Portoghese
Barcellona ha concordato con Fati un nuovo contratto fino al 2027. Il Barcellona si è accordato con il centrocampista Ansu Fathi per un nuovo contratto
Icardi non giocherà con Lipsia in Champions League oggi. Si sente male per la rottura con Wanda
Sergio Aguero: quando Pique e altri mi hanno parlato della decima stanza, ho già chiesto alla diciannovesima. Fati va una dozzina
Lo sceriffo, il capo del Gruppo D, sta andando Dall'Inter. Può fare un altro colpo e vincere?
Sulscher sulla situazione del Manchester United: naturalmente, la situazione non è divertente. Ma i progressi sono visibili