Italy

Truffa dello specchietto, nuovi tentativi a Bollate, l’identikit del sospettato

truffa specchietto

truffa specchiettotruffa specchietto
Ennesimo caso di tentata truffa dello specchietto a Bollate, in via Dante Alighieri, ai danni di una ragazza. 

Il modus operandi è ormai piuttosto noto,  con  la vittima viene fatta accostare attraverso la simulazione di un rumore avvenuto a causa di un contatto che ha danneggiato la vettura del truffatore (frequente è lo specchietto retrovisore), il quale cerca di farsi pagare il danno velocemente.

In questo caso però, alla ragazza è bastato chiamare i genitori per mettere in fuga l’uomo. Ormai da qualche anno è in voga questa truffa, che colpisce soprattutto donne e anziani nei parcheggi dei supermercati, dove le manovre automobilistiche sono rese più difficoltose data la presenza di numerose auto in spazi ristretti.

La segnalazione dell’ultimo episodio sta circolando sui social dove alcuni altri testimoni indicano il sospettato in un uomo giovane con occhi chiari ed occhiali,  alla guida di un’Audi grigia. 

In situazioni come queste, i è importante mantenere la calma e non pagare immediatamente, ma chiamare le forze dell’ordine, in quanto molto spesso, è sufficiente tirar fuori il cellulare per mettere in fuga i truffatori.

Football news:

Hans-Dieter Flick: spero che Alaba firmi un contratto con il Bayern. Il nostro club è uno dei migliori al mondo
Diego Maradona: Messi ha dato a barca tutto, portato in cima. Non è stato trattato come meritava
Federico Chiesa: spero di lasciare il segno nella Juve. Il centrocampista Federico Chiesa ha condiviso le sue impressioni sul passaggio alla Juventus
Allenatore Benfica: non voglio che sembriamo L'attuale Barcellona, non ha nulla
Guardiola sul ritorno a barca: sono felice A Man City. Spero di rimanere qui
Fabinho non giocherà con il West Ham a causa di un infortunio
Ronald Kuman: Maradona era il migliore a suo tempo. Ora il miglior messi