Italy

Ubriaco, aggredisce assieme ad un amico un 17enne per rubargli la bicicletta. Arrestato un 26enne per rapina e lesioni personali

Il fatto è accaduto a Laives, dove uno studente 17enne stava rincasando quando si è visto fermare da 2 uomini. Minacciato affinché lasciasse loro la bicicletta, al rifiuto opposto si è visto sferrare un pugno sul volto. I due, un 25enne e un 26enne, si sono poi allontanati, per essere fermati poco dopo dai carabinieri. Il primo è stato denunciato a piede libero per concorso in rapina, mentre al secondo è andata decisamente peggio, accompagnato in carcere con le accuse di rapina e lesioni personali

LAIVES. Stavano girando ubriachi attorno alla stazione ferroviaria di Laives, i due uomini fermati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia dei carabinieri di Egna. Richiamati da uno studente 17enne, a cui i soggetti in questione avevano sottratto violentemente la bicicletta, i militari li hanno facilmente trovati mentre passeggiavano con il velocipede poco lontano dal luogo della rapina.

Il giovane stava rincasando quando veniva fermato da una coppia di persone. I due, entrambi cittadini polacchi di 25 e 26 anni presenti a Laives perché impegnati come braccianti in un'azienda del luogo, gli hanno chiesto insistentemente la bicicletta, sferrando un pugno al malcapitato ed allontanandosi con la refurtiva.

A quel punto, intervenuti a seguito della chiamata del 17enne, i carabinieri incontravano in flagranza di reato i due, portandosi allora in caserma. Identificati, venivano entrambi sanzionati per ubriachezza, mentre il responsabile del pugno, di 26 anni d'età, veniva dichiarato in arresto per i delitti di rapina e lesioni personali. Il suo amico, invece, veniva denunciato a piede libero per concorso in rapina.

Football news:

Thomas Tuchel: se entrambe le gambe sono intatte, potresti vedere il mio sprint di 40 metri
Il PSG ha salvato il favorito di Tuchel: Shupo-Moting ha ottenuto tutto GRATIS, è riuscito a non segnare da un centimetro, e ora ha tirato Parigi in semifinale Champions League
Gian Piero Gasperini: la cosa più triste è che eravamo così vicini. Posso solo ringraziare i ragazzi
Neymar è diventato il giocatore della partita Atalanta-PSG. Ha dato il passaggio
🇫 🇷 Il PSG ha sofferto per tutti i quarti di finale e lo ha girato in 149 secondi. Hanno tolto la maledizione italiana e sono arrivati così lontano in Champions League per la prima volta in 25 anni
😫 🔜 😅 Il dolore del psg si trasformò in felicità: in tre minuti le stelle sofferenti si trasformarono in re celebranti
Il Club Italiano per il 10 ° anno consecutivo non vincerà la Champions League. E ' anti-record