Italy

Ubriaco nei bar di Cormano aggredisce i carabinieri e viene arrestato

carabinieri blocco

carabinieri bloccocarabinieri blocco
I carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno arrestato l’altra sera a Cormano un 21enne ubriaco che si è scagliato contro la pattuglia chiamata per un intervento.

I carabinieri sono intervenuti su richiesta degli esercenti di alcuni locali di Cormano, dove il giovane, pregiudicato per vari reati, stava dando problemi.

Alla vista dei carabinieri, il 21enne si scagliava con calcio e pugni contro di loro, ma alla fine veniva bloccato.
Lo stesso veniva trovato anche in possesso di 3 grammi di hashish.

Il soggetto veniva arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e condotto ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.

In questo stesso fine settimana, i carabinieri di Sesto San Giovanni hanno arrestato anche due soggetti ucraini classe ‘94 e ‘95 entrambi pregiudicati.

Sono accusati di rapina impropria ai danni di un negozio alimentari in via Trento a Cologno Monzese per avere asportato dei generi alimentari dopo aver minacciato il titolare.

La pattuglia di carabinieri prontamente intervenuta, fermava i due soggetti in fuga e uno dei due, durante le operazioni, offriva del denaro ai militari in cambio della sua liberazione.
Così veniva denunciato anche per istigazione alla corruzione.

Un quarto arresto è stato effettuato domenica mattina, quando un italiano classe 1983 già sottoposto a sorveglianza speciale, veniva controllato in viale Fulvio Testi a Milano e trovato in possesso all’interno di uno zaino di una tenaglia.
L’uomo è stato arrestato per la violazione alle prescrizioni della misura a cui era sottoposto.

Football news:

Spartacus-Lokomotiv: chi vincerà?
Rafael Leau sulla vittoria contro la Juve: tutti i giocatori di Milano hanno combattuto per ogni palla
Griezmann rimarrà a Barcellona per la prossima stagione
Cristiano sulla sconfitta da Milano: testa alta, continuiamo a correre!
Questo è il miglior Milan degli anni: supercambec con la Juve (3 gol in 5 minuti!) salvato l'intrigo in Serie A
Zlatan Ibrahimovic: sono presidente, giocatore e allenatore! Se fossi stato a Milano dall'inizio della stagione, avremmo preso lo scudetto
Sarri sulla sconfitta da Milano: 60 minuti abbiamo giocato a calcio di prima classe. Quindi-torbidità