Italy

Un barbiere a Central Park, boom di tagli all’aperto con il Covid

Leggi anche

featured 1328537 Video

Milano, 12 mag. (askanews) - Migliorano le stime di crescita economica dell'Europa e dell'Italia. È la prima volta dall'inizio della pandemia. La Commissione europea ha rivisto in meglio le previsioni:…

featured 1328410 Video

Milano, 12 mag. (askanews) - La tristezza nei volti dei giovani che partecipano al funerale dell'insegnante di inglese Elvira Ignatyeva, colpita da un proiettile alla testa in una sparatoria nella…

featured 1328243 Video

Milano, 12 mag. (askanews) - Maternità: tutto l'amore inizia e finisce qui. Di certo non sbaglia il poeta Robert Browning nel descrivere con queste sette parole il diventare mamma. Ma…

featured 1328199 Video

Milano, 12 mag. (askanews) - L'escalation della violenza in Medio Oriente appare sempre più simile alla guerra di Gaza del 2014, con tutti i tratti distintivi di quel devastante conflitto…

New York, 12 mag. (askanews) – Poco prima dell’inizio del lockdown a New York nella primavera scorsa, Herman James ha preso le sue forbici ed è andato a Central Park diventando il parrucchiere di grido del polmone verde più famoso della Grande Mela. Un anno dopo gli affari continuano ad andare bene per l’imprenditore 33enne:

“Ho iniziato facendo dei tagli all’aperto in risposta alla pandemia – ha spiegato in un’intervista a France Presse – così a maggio dell’anno scorso, quando hanno chiuso tutto, tutti i barbershop, credo che fosse il 13 marzo, ho deciso di prendere l’iniziativa e ho preso i miei strumenti dal negozio che avevo sulla 38esima a Broadway per vedere come la gente avrebbe reagito nel farsi tagliare i capelli all’aperto”.

Durante il lockdown James, che è parrucchiere dal 2010, eseguiva tra i 20 e i 25 tagli, oggi in media ne fa 10-15.

“Fino a quando c’è richiesta, fornirò il servizio sicuramente. È una nuova attrazione per il parco ora e credo che alla gente piaccia molto”.

“Grosso modo la gente dona ciò che normalmente pagherebbe al barbershop. In media la donazione là sarebbe dai 20 ai 30 dollari. Certe persone che non possono dare…

Danno quello che possono”.

Clienti come Joel Linchitz, 72 anni, apprezzano:

“È fantastico. Sono venuto qui la settimana scorsa, ci sono passato accanto e ho visto qualcuno che si stava facendo tagliare i capelli. Ho detto due cose: questa è… Una grande idea! Prima di tutto perché, con il Covid, è all’aperto, giusto? E qui in questo bellissimo parco sul lago. Come puoi sbagliare?”.

“La verità? È davvero bravo! Intendo, è straordinario. Hai fatto un gran lavoro. È tutto piacevole e ordinato. Forte! Ora sono bellissimo… Con il mio cappello”.

Football news:

Leo Pro 4:2 con il Portogallo: ottimo lavoro. La Germania ha creato un sacco di momenti
Gareth Bale: ho una relazione meravigliosa con Ancelotti. Il centrocampista del Real Madrid Gareth Bale ha commentato il suo futuro nel contesto della nomina di Carlo Ancelotti a capo allenatore della squadra
Fernando Santos: meritata vittoria della Germania. Il Portogallo è rimasto scioccato dopo aver perso due gol nel secondo tempo
Moutinho sulla sconfitta 2:4: A volte non riusciva a far fronte alla superiorità della Germania. Il Portogallo non voleva questo risultato
Tottenham è Interessato all'ex allenatore del Barcellona Valverde
Sansches su 2:4 con la Germania: il Portogallo potrebbe ridurre il ritardo. Hanno giocato ottime squadre
Le mani nel gruppo di morte: la Francia è quasi nei playoff, il Portogallo ha bisogno di almeno un pareggio