Italy

Un morto e una ragazza dispersa sul lago di Garda. Indagati due turisti tedeschi

Incidente davanti a Salò

Individuato il motoscafo che avrebbe travolto l'imbarcazione senza fermarsi

20 giugno 2021Due turisti tedeschi sono stati indagati a piede libero per omicidio colposo e omissione di soccorso. Erano a bordo del motoscafo che nella notte nelle acque del lago di Garda a Saló ha travolto l'imbarcazione sulla quale erano fermi il 37enne Umberto Garzarella, morto sul colpo e ritrovato cadavere, una ragazza 25enne di Toscolano Maderno che è annegata e non si trova.

Tra Saló e San Felice del Benaco, sulla sponda bresciana del Lago di Garda questa notte, prima delle 5, è stato trovato il cadavere dell'uomo,  su una barca che aveva danni da urto.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del Nucleo investigativo di Brescia oltre alla Guardia Costiera. I due giovani si erano avvicinati a Salò in barca nel pomeriggio di ieri per assistere al passaggio delle auto della Mille Miglia storica.

Il 37enne trovato morto su una barca a Salò, nelle acque del Lago di Garda, è dello stesso


paese bresciano, mentre la ragazza scomparsa e che era con lui è di Toscolano Maderno. 

Concessionario di un centro assistenza di impianti termici, l'uomo era appassionato di nautica. Aveva trascorso il pomeriggio di ieri a Saló per assistere al passaggio della Mille Miglia insieme ad un gruppo di amici.

Football news:

Tiago è arrivato nella posizione del Liverpool senza riprendersi da un infortunio
L'Arsenal ha organizzato per Saka un muro con lettere di supporto: non ho parole
Liam Gallagher su Greelish a city: 100 milioni di cazzo. Poi Foden vale più di 500 milioni
Eriksen ha visitato la base Dell'Inter e ha incontrato i compagni di squadra
Il portiere del PSG Marcin Bulka andrà di nuovo in affitto
Oliver Kahn: i club inglesi hanno un incredibile potere finanziario, ma il Bayern ha una forte cultura del successo. Stiamo imparando a prendere i titoli
Il business televisivo di Benfica è il sogno di Fedun. 8 anni ha venduto con successo la televisione, ma ha danneggiato il campionato