This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Uova fresche di categoria A ritirate per contaminazione da salmonella: i lotti a rischio

Contaminazione da Salmonella, un'azienda lucana richiama due lotti di uova. Il documento del Ministero della Salute.

Uova contaminate

Si tratta delle uova dell’Azienda Agro Avicola OVO di Antonio Aloisio- C.da Galdo- 85030 San Chirico Raparo (PZ). Il prodotto ritirato è “Uova fresche categoria A“. La causa del ritiro è la probabile presenza di salmonella nel prodotto. 

Uova ritirate dal mercato per presenza di salmonella: i lotti richiamati

Sono due i lotti a cui appartiene il prodotto presuntamente contaminato da salmonella: quello e quello . Il prodotto è vendibile in confezioni da 6. La scadenza riportata sui due lotti è prevista entro 28 giorni dall’ovodeposizione. Coloro che hanno già acquistato il prodotto dovranno evitare di consumarlo e riconsegnarlo al punto vendita.

Richiamo del Ministero

Uova ritirate dal mercato per presenza di salmonella: i ritiri del Ministero da inizio mese

Non è l’unico richiamo odierno. Il Ministero della Salute, ha infatti richiamato dal mercato altri due prodotti: “Carpaccio di pesce spada” della Gastronomia Valdarnese e la “Polenta rapida Coop 375g” del marchio Coop. Dall’inizio del mese, consultando il sito del Ministero della Salute si contano oltre 30 richiami per rischio di contaminazione batterica.

Uova ritirate dal mercato per presenza di salmonella: cos’è la salmonella

La salmonella è un batterio gram negativo presente nell’ambiente, nel suolo e nell’acqua e si può presentare come parassita nell’animale e nell’uomo. Le principali forme in cui si manifesta l’infezione da salmonella sono: febbri enteriche; salmonellosi, caratterizzate da disturbi gastointestinali e infine, in casi più gravi setticemie nei pazienti immunocompromessi o più fragili.

Leggi anche

Articoli Correlati