Italy

Usa 2020, la Corte suprema stoppa Trump: il voto per posta è valido

Dalla Corte suprema americana arriva una decisione che rafforza il voto per posta, nonostante l’opposizione di Donald Trump: in Pennsylvania, uno degli Stati in bilico più importanti, saranno valide le schede che arrivano fino a tre giorni dopo l’Election day , anche se prive di un timbro postale leggibile. Uno schiaffo per Trump e per i repubblicani, una vittoria per i dem, che si attendono molti voti per corrispondenza in vista del 3 novembre. Il presidente chiedeva che fossero contate solo le schede consegnate entro l’Election day. La decisione di allungare i tempi era stata presa invece dalla Corte della Pennsylvania dopo le polemiche sulle carenze del servizio postale e le frasi critiche di Trump sul voto per posta. I repubblicani avevano chiesto la sospensione della sentenza della Corte della Pennsylvania: occorrevano 5 voti, quattro giudici si sono espressi contro ma il presidente John Roberts si è schierato con i tre togati liberali.

Il voto per la Corte

Il risultato suggerisce che la giudice Amy Coney Barrett, nominata da Trump, potrebbe giocare un ruolo decisivo nelle dispute elettorali se verrà confermata prima del voto. Intanto è stata bocciata la mozione dei democratici per aggiornare a dopo l’Election Day le sedute del Senato Usa: una mossa per far slittare il voto di conferma su Amy Coney Barrett alla Corte Suprema.

Il confronto tv

Intanto la commissione per i dibattiti presidenziali è intervenuta — dopo il battibecco del primo confronto — in vista del prossimo faccia a faccia tra Donald Trump e Joe Biden: sarà tenuto acceso solo il microfono del candidato al quale viene fatta la domanda. Durante il secondo ed ultimo confronto in tv, in programma giovedì a Nashville, in Tennessee, ogni candidato avrà due minuti senza interruzioni per rispondere alle domande.

Football news:

manager Maradona: Diego non voleva più vivere. Stefano Cechi, manager del defunto ex giocatore della Nazionale argentina Diego Maradona, ha condiviso i suoi pensieri sulla sua morte
Eder Sarabia: spero che il Barcellona sarà di nuovo la squadra che ci ha fatto godere il calcio come nessun altro
Maradona è la figura principale nella vita del regista Paolo Sorrentino. Crede che Diego gli abbia salvato la vita, e chiama l'argentino la sua guida nel mondo dell'arte
Candidato presidenziale Barca Farre: voglio che messi diventi Presidente onorario del club. Rimarrà
Il manchester United mantiene l'interesse per Dembele e può cercare di affittare il Barça nel mese di gennaio
Sulscher ha paragonato Fernandes a Ronaldo: Brunou ha lo stesso impatto sul Manchester United
Willas-Boas su The Best: Lo scandalo che Tuchel non è entrato nella top 5 allenatori. Biels ha vinto il Championship