Italy

USA, 42enne rifiuta di indossare la mascherina e gli sputa in faccia: 10 anni di carcere

Un uomo di 42 anni statunitense rifiuta di indossare la mascherina reagendo poi in modo violento. Per lui una condanna a 10 anni di carcere.

USA 42enne rifiuta mascherina

Un momento apparentemente tranquillo di shopping si è rivelato poi essere particolarmente drammatico quando ad un uomo di 42 anni gli è stato chiesto di indossare la mascherina ottenendo però un secco rifiuto.

Il 42enne ha quindi reagito in modo violento prima partendo all’inseguimento dell’uomo poi buttandolo per terra.

Infine il tragico finale perché l’uomo gli ha poi cavato un occhio, tossito e sputato in faccia. La vicenda che è avvenuta a Novembre 2020 nello Iowa a Des Moines negli Stati Uniti, proprio in piena terza ondata è diventata di dominio pubblico solo in questi ultimi giorni con la condanna a 10 anni di carcere per lesioni dolorose.

USA 42enne rifiuta mascherina, la vicenda

Siamo in piena terza ondata e precisamente a Novembre 2020 quando Shane Wayne Michael, un uomo di 42 anni si è recato in un negozio di occhiali di situato nella cittadina di Des Moines nello Iowa (Stati Uniti d’America).

Quando però all’uomo gli viene chiesto di indossare in modo corretto la mascherina, la vicenda prende una brutta piega. Il 42enne stando a quanto scrivono i media locali si sarebbe infuriato perdendo letteralmente il controllo.

Michael non si limita ad arrabbiarsi ma insegue l’uomo per il parcheggio e lo aggredisce in modo brutale arrivando persino a cavargli l’occhio, tossirgli e sputargili in faccia. “Se ce l’ho io, ce l’hai tu”, gli fa eco il 42enne dopo avergli tossito e sputato.

USA 42enne rifiuta mascherina, la dichiarazione di Shane Wayne Michael

La reazione violenta e furiosa del 42enne è stata giudicata successivamente dallo stesso come un’azione di legittima difesa. Stando a quanto riporta lo Iowa Capital Dispatch Shane Wayne Michael ha dichiarato di aver perso il controllo di sé solo dopo essere stato morso. La vittima dal canto suo ha sì ammesso di averlo morso, ma dopo solo in seguito ovvero dopo aver ricevuto la ginocchiata all’inguine.

USA 42enne rifiuta mascherina, un tipo di casi in aumento

Nel frattempo sono sempre più frequenti i casi nei quali le persone rifiutano di indossare la mascherina in luoghi pubblici quali negozi, uffici pubblici, ma anche in aereo proprio come accaduto qualche settimana fa sul volo Ibiza – Bergamo della Ryanair dopo una donna è stata denunciata per essersi rifiutata di indossare la mascherina.

Football news:

Greylish accetta di trasferirsi a Man City, perché vuole giocare a Champions League e lottare per i trofei. Il club è sicuro che l'accordo sarà chiuso prima dell'inizio della stagione
Shevchenko ha il diritto di volere 3 milioni, ma credo che sia un bastardo. Uff. Il presidente della Federazione di basket dell'Ucraina sull'allenatore
Tottenham vuole 150 milioni di sterline per Kane. Il tottenham non vuole vendere L'attaccante Harry Kane al Manchester City
Kane non tornerà a Tottenham finché non sarà garantito un trasferimento a Man City
Tottenham multerà Kane per aver saltato l'allenamento. Levi terrà colloqui con lui sul futuro
Direttore Generale di Roma: Shomurodov ha un enorme potenziale. Le sue qualità sono adatte a Mourinho
Joan Laporta: Moriba non giocherà come base di barca, e poi se ne andrà. Non accettiamo il suo comportamento