Italy

Usa, Gerini e Maria Sole Tognazzi al Filming Italy Los Angeles: Ecco tutti i premiati

Si è conclusa la quinta edizione di Filming Italy – Los Angeles alla presenza di personalità dell’industria cinematografica italiana e hollywoodiana. La madrina di questa edizione è stata Claudia Gerini, presente insieme ad ospiti, tra cui la regista Maria Sole Tognazzi, la pluripremiata attrice australiana Jacki Weaver, l’attore William Baldwin che ha ricevuto il «Filming Italy Region Lazio Award», il Vicepresidente di Variety Steven Gaydos che ha ricevuto il «Filming Italy Women Power Impact Award» , Chelsea Winstanley, produttrice di Jojo Rabbit, film super candidato a tutti i premi importanti, Nana Ghana, che ha diretto il documentario prodotto da Rosario Dawson «LA Woman Rising», Winston Duke (Black Panther), Jessica Marie Garcia (On My Block di Netflix), Jackie Cruz (Orange Is The New Black di Netflix), Lesley Nicol (Downtown Abbey), Alessandro Del Piero premiato con il Filming Italy Sport Award, Romina Arena Filming Italy Music Award. Tra i premiatori, Rosario Dawson e l’attore/modello Jason Lewis. Creato e organizzato da Tiziana Rocca, Agnus Dei e Valeria Rumori, Istituto Italiano di Cultura Los Angeles, Filming Italy – Los Angeles promuove l’Italia come set cinematografico e ponte tra la cultura italiana e americana. Il Festival, con la direzione artistica di Tiziana Rocca, è presentato sotto gli auspici del Consolato Generale d’Italia a Los Angeles.

Football news:

Moyes ha esteso il suo contratto con il West Ham per tre anni
Direttore della FA per la diversità su whistle in ginocchio: Se sei razzista, non segnalarlo ad alta voce. Come ti sentiresti se fischi tuo figlio?
Eden Hazard: non lascerò il Real Madrid, fallendo. Voglio dimostrare che è stato creato per questo club
Il centrocampista argentino de Paul: messi esiste in una dimensione diversa, ma rimane umano. Quando è vicino, tutto è più facile
La squadra vuole lasciare il Bayern. Egli è infelice con lo stipendio e il fatto che non gli danno il 10 ° Numero
Cozek si è scusato per le parole sul razzismo e sul Kudel: le mie dichiarazioni sono fraintese. Sono contro il razzismo in qualsiasi forma
Il Presidente del Bayern sui trasferimenti: il calcio dovrebbe avere urgentemente più buon senso. Il Presidente del Bayern Herbert Heiner ha parlato dello Stato del mercato di trasferimento sullo sfondo della crisi causata dalla pandemia del coronavirus