Oxford Township (Michigan, Usa), 1 dic. (LaPresse/AP) – Ethan Crumbley, il quindicenne ritenuto responsabile della sparatoria alla Oxford High School del Michigan in seguito alla quale 4 studenti sono morti e altre 7 persone sono rimaste ferite, è stato accusato di omicidio, terrorismo e altri reati. Crumbley viene accusato come un adulto. La sparatoria è avvenuta martedì, a circa 30 miglia a nord di Detroit, nella contea di Oakland. Gli investigatori affermano che Crumbley era armato con una pistola semiautomatica acquistata la scorsa settimana da suo padre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata