Italy

Vaccini, dosi ai più fragili a maggio. Ora la Liguria lancia il censimento dei vulnerabili

Genova – Il farmaco AstraZeneca sarà utilizzato anche per i pazienti “vulnerabili” fino ai 65 anni, la cui vaccinazione inizierà a metà marzo, più o meno in parallelo con quella delle categorie prioritarie. Ma, a causa della necessità di utilizzare farmaci diversi a seconda delle categorie, i vulnerabili saranno immunizzati prima di quanti sono considerati pazienti “ultra-fragili”.

Censimento per i pazienti vulnerabili 

Al di là della Fase 1 – relativa a ospedali e Rsa – ormai in via di completamento, la vaccinazione in Liguria seguirà due strade parallele: la prima è già partita ed è dedicata ai circa 160mila over 80 che necessitano di vaccini freeze come Pfizer BioNtech e Moderna; la seconda prenderà il via con le prenotazioni dal 9 marzo, e riguarda alcune categorie prioritarie di under 65, a cui sarà somministrato il farmaco AstraZeneca: 66mila liguri tra mondo della scuola, forze dell’ordine, Protezione civile, detenuti. La novità è che a questi si aggiungeranno anche i pazienti vulnerabili, per i quali una circolare del ministero della Salute ha sdoganato l’utilizzo dei vaccini cold. «Partiremo il prima possibile con i vulnerabili, anche in parallelo con le categorie prioritarie» ha spiegato il subcommissario di Alisa, Filippo Ansaldi.

Ma chi sono i pazienti vulnerabili? Il piano nazionale vaccini le definisce come quelle «persone con comorbidità che aumentano il rischio clinico se infettate», e indica alcune macro-aree di patologie che rientrerebbero in questa definizione: tra gli altri, chi ha malattie respiratorie, cardiocircolatorie, condizioni neurologiche e disabilità, i diabetici, chi soffre di insufficienza renale o ipertensione arteriosa, gli oncologici. Una platea ampia in Liguria, per stabilire la quale «verrà avviato un censimento da parte dei medici di famiglia, a cui Alisa invierà le apposite schede», ha chiarito il governatore ligure, Giovanni Toti. 

Gli ultra-fragili a maggio

Per i vulnerabili, quindi, si partirà presumibilmente a metà marzo con i vaccini AstraZeneca. Per paradosso, però, il sottoinsieme dei più a rischio tra questi, i cosiddetti “estremamente vulnerabili” o “ultra-fragili”, non inizieranno prima di maggio, dopo gli over 80. 

Una scelta contenuta nel piano nazionale, a cui la Regione deve adeguarsi. Si tratta di persone che, indipendentemente dall’età, hanno un rischio particolarmente elevato di sviluppare forme gravi o letali di Covid 19. In Liguria si stima che siano tra i 50mila e i 70mila. Per fare un esempio: un diabetico è un paziente vulnerabile, ma se assume due diversi farmaci ipoglicemizzanti orali rientra negli ultra-fragili. La necessità di posticipare la vaccinazione per questi soggetti – nonostante siano più a rischio - è dovuta al fatto che a questa categoria possono essere somministrati solo farmaci Pfizer e Moderna che, fino a maggio, saranno utilizzati per gli over 80. Tra i più a rischio, quindi, solo chi è ultraottantenne avrà la priorità, per criterio anagrafico e non per patologia. 

Cala il contagio

Ieri, intanto, le somministrazioni sono state 1768, portando le dosi inoculate finora in Liguria a 120043, il 66% del consegnato. I nuovi positivi sono 351, su 4314 tamponi molecolari e 2719 test rapidi, con un tasso di positività del 4,99%, più basso rispetto alla media nazionale (5,8%). Calano di due pazienti i ricoveri, arrivati a 541, di cui 50 in terapia intensiva (-2). I deceduti registrati ieri sono stati 8, di età compresa tra i 71 e i 96 anni. 

Football news:

Messi non segna il Real Madrid dal maggio 2018
Zinedine Zidane: il Real Madrid ha sconfitto il Barça meritatamente. Non puoi scrivere tutto sul giudice
Ronald Kuman: L'arbitro ha dovuto mettere un rigore Esplicito. Ma Barca ancora una volta dovrà rassegnarsi
Sergi Roberto sulla caduta di Braithwaite: sorpreso che l'arbitro abbia immediatamente detto che non c'era nulla. Non si rivolse a var
L'ex giudice Iturralde Gonzalez crede che ci sia stato un rigore al Braithwaite. Anduhar Oliver pensa di no
Casemiro ha ricevuto 2 gialli in un minuto e salterà la partita del Real madrid con il Getafe
Nacho su 2-1 con Barca: è stato come un finale, una vittoria molto importante. Ma il Real Madrid ha ancora molto da fare