Torino, 30 nov. (LaPresse) – Nel Regno Unito la terza dose di vaccino sarà iniettata a tutti gli adulti, sopra i 18 anni, entro la fine di gennaio. Lo ha detto il primo ministro Boris Johnson in conferenza stampa a Downing Street, spiegando che la miglior difesa contro la variante Omicron del coronavirus è il vaccino. Il tempo fra la seconda e la terza dose sarà ridotto a tre mesi. Johnson ha detto che si sottoporrà al booster domani. “È tempo per un altro grande sforzo di vaccinazione britannico, l’abbiamo fatto prima e lo faremo di nuovo, non diamo una seconda possibilità a questo virus”, ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata