Italy

Via riasfaltata per la terza volta. «Uno spreco di soldi pubblici»

La strada che unisce i comuni di Montegrotto e Galzignano continua a cedere: a giorni il responso del geologo. Il sindaco Masin: «Si era formato uno scalino pericoloso, dovevamo intervenire»

MONTEGROTTONon finiscono mai i problemi di tenuta del tratto di via Regazzoni Bassa, al confine tra i comuni di Montegrotto e Galzignano. Dopo l’ennesimo cedimento del manto stradale avvenuto qualche mese fa, le due giunte hanno deciso di affidarsi al parere di un geologo per tentare di capire cosa effettivamente causi il cedimento del sedime stradale. E nel frattempohanno deciso di riasfaltare, per la terza volta, la via, in attesa di interventi definitivi.

«Il parere del geologo, che ha effettuato lo studio qualche giorno fa, dovrà fare chiarezza sulla situazione della via», spiega il sindaco di Galzignano, Riccardo Masin. «Vogliamo capire cosa stia determinando il cedimento della strada. Probabilmente la settimana prossima dovrebbe arrivare l’esito. Crediamo si tratti di un fenomeno di subsidenza, quindi un abbassamento del piano campagna che fa cedere parte della strada».

Rimedio temporaneo

Servono interventi strutturali quindi, ma nel frattempo le due amministrazioni hanno deciso di porre rimedio, seppur temporaneo, al problema. «Nei giorni scorsi la strada è stata riasfaltata», spiega ancora Masin. «Abbiamo dovuto intervenire, perché si era formato uno scalino pericolosissimo per il transito, soprattutto dei ciclisti. Speriamo che stavolta l’asfaltatura duri un po’ di più. Il precedente lavoro ha mostrato i primi problemi dopo neanche un mese, nonostante avessimo messo in preventivo una durata di almeno due anni».

«Abbiamo provveduto», afferma il sindaco di Montegrotto Riccardo Mortandello, «al livellamento del fondo strada, all’asfaltatura e al disegno della segnaletica».

Contestazioni

Proprio la decisione di riasfaltare la strada (la spesa si aggira sui 30 mila euro), sapendo che la durata sarà a tempo, sta scatenando la reazione dei residenti. «In questi giorni sono stata contattata da alcuni residenti della via», sbotta la consigliera comunale di opposizione per Fratelli d’Italia, Susanna Bettio. «Sono sconcertati dall’intervento apportato. Come me, ritengono questo intervento un inutile sperpero di denaro pubblico. Si sarebbe dovuto aspettare l’esito delle analisi geologiche, per poi intervenire con un intervento strutturale».

« Invece di riasfaltare la via per la terza volta da quando c’è stato il movimento franoso, si poteva mettere in sicurezza il tratto pericoloso e pericolante e poi agire, assieme a Genio Civile ed enti preposti per una rimessa in sesto definitiva della strada».

«Ma qui siamo in un periodo in cui si sta gettando asfalto come se piovesse. In pochi mesi l’amministrazione di Montegrotto sta asfaltando un po’ ovunque, facendo ciò che non ha fatto in quattro anni e mezzo. D’altronde, il 3 ottobre ci saranno le elezioni e la strategia è la solita: asfaltare e asfaltare per qualche voto in più». 

Football news:

Gian Piero Gasperini: Atalante è inutile guardare lo scudetto. Spiccano Inter, Milan e Napoli
Levandowski ha Interrotto la serie di assist di 19 Partite per il Bayern. Ha segnato da febbraio
Müller ha superato Rummenigge e con 218 gol è arrivato al 3 ° posto nella lista dei migliori marcatori del Bayern
L'allenatore di Reims Garcia può cambiare Kuman a Barcellona
Tebas circa la Coppa del mondo ogni 2 anni: completa follia ed errore. Violazione dell'ecosistema del calcio
Contro il presidente Anger stanno conducendo due nuove indagini nel caso di violenza sessuale
Se Mbappe ha una qualità, allora è modestia. L'allenatore del PSG Mauricio Pochettino ha commentato le recenti Parole di Frederick Antonetti che lavora con il Metz sull'attaccante parigino Kylian Mbappé