Arresto carabinieri (foto di repertorio)

La scorsa notte nel Centro storico genovese o storico, nell’ambito dei controlli della “movida”, i carabinieri delle Stazioni dell’Arma di Carignano e Sampierdarena, supportati dai colleghi del C.I.O. di Milano, hanno arrestato per “detenzione di sostanze stupefacenti” un senegalese di 22 anni, senza fissa dimora, gravato da pregiudizi di polizia e mai rimpatriato.

L’africano, fermato per un controllo in vico Sauli, dopo la fase dell’identificazione, è stato trovato in possesso di 50 grammi circa di “cocaina” suddivisa in oltre 120 dosi, 25 grammi di “crack” suddiviso in due dosi, oltre 50 grammi di “eroina” e la somma di 135 euro, provento dell’illecita attività.

Lo straniero, dopo le formalità, è stato rinchiuso nel carcere di Marassi.

Droga e denaro sequestrati.