Italy

Vittorio Cecchi Gori, i nuovi problemi di salute: le sue condizioni

Le condizioni di salute di Vittorio Cecchi Gori sarebbero precarie. Tutto quello che c'è da sapere.

Vittorio Cecchi Gori

Dopo il malore accusato nel 2017 Vittorio Cecchi Gori starebbe affrontando nuovi problemi di salute e i suoi medici hanno fatto sapere che le sue condizioni attuali sarebbero precarie.

Vittorio Cecchi Gori: le sue condizioni

 Antonio De Luca, medico di Vittorio Cecchi Gori, ha fatto sapere che le condizioni dell’imprenditore ed ex produttore cinematografico non sarebbero delle migliori: “Non sta bene, le sue condizioni di salute sono precarie.

Lo sto seguendo a casa con tutte le terapie del caso”, ha dichiarato. Lo stesso De Luca era stato il medico curante di Cecchi Gori quando nel 2017 aveva accusato un malore durante il periodo di Natale ed era rimasto in coma per diversi mesi.

Vittorio Cecchi Gori: l’ischemia cerebrale

Vittorio Cecchi Gori è stato colpito da un’ischemia cerebrale e ha trascorso alcuni mesi in coma farmacologico prima che le sue condizioni si stabilizzassero.

Una volta a casa l’ex produttore ha continuato a scontare ai domiciliari la sua pena per bancarotta relativa al fallimento della società Safin. A causa del suo precario stato di salute i giudici hanno stabilito che il produttore non scontasse la pena in ambiente carcerario “dato che – stando a quanto ha scritto il magistrato di Sorveglianza – inevitabilmente si tradurrebbe in un trattamento degradante, vista l’impossibilità di assicurare le cure nei termini richiesti”. 

Vittorio Cecchi Gori: i rapporti con Rita Rusic

In quello stesso periodo la sua ex moglie Rita Rusic si era riavvicinata a lui ma in seguito i rapporti tra i due si sono deteriorati nuovamente: “Era un uomo che sapeva plasmarti ed io quando l’ho conosciuto ero molto giovane. Penso mi abbia amata davvero, ma le cose sono iniziate a cambiare quando sono diventata una donna di successo, quando i giornali hanno iniziato a scrivere di me. Ero contenta, ma allo stesso tempo dispiaciuta per lui.

Sentivo come se gli avessi tolto qualcosa per realizzarmi. Invece, non gli avevo tolto niente”, ha confessato la produttrice, e ancora: “Per 16 anni non mi ha mai concesso la possibilità di fare un’intervista. Questo senso di competizione gliel’ha trasmesso suo padre, che era molto geloso. Lui ripeteva spesso ‘sono figlio di un grande padre e marito di una grande moglie’. Lo pensava, ma ne soffriva.” I due hanno avuto insieme i due figli Mario e Vittoria Cecchi Gori.

Football news:

Lo sceriffo, il capo del Gruppo D, sta andando Dall'Inter. Può fare un altro colpo e vincere?
Sulscher sulla situazione del Manchester United: naturalmente, la situazione non è divertente. Ma i progressi sono visibili
Dalla locomotiva vogliamo fare fare un falco pellegrino. La locomotiva ha spiegato lo stato di Rangnik, come cercare e vendere giocatori, perché sulla panchina Zorn
Wenger propone di introdurre un periodo di riposo obbligatorio per i giocatori e di fare pause per le partite nazionali meno spesso, ma più a lungo
L'attaccante di Lester Duck, cinque anni fa, ha giocato nel deserto africano. È stato trovato dallo zambiano Galiziano (mezzo russo!), Che ha venduto agli Ural lunga
Ronald Kuman: richiedere L'uscita Barca a 1/4, 1/2 about la finale di Champions League è anormale. Ci sono club con 23 giocatori della nazionale
Kick It Out vuole discutere urgentemente con Newcastle il comportamento dei fan. Indossavano oggetti simili ai cappelli sauditi