This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Zafferano nei cosmetici, l’azienda di Santa Giustina Unifarco ha trovato la giusta combinazione

Contenuto riservato agli abbonati

Accordo tra l’azienda di Santa Giustina e gli agricoltori locali. I polifenoli estratti rendono la pelle elastica e luminosa

SANTA GIUSTINA. Zafferano non solo per la ristorazione, ma anche per nuovi prodotti cosmetici. Un’iniziativa che parte dalla considerazione che non esistono rifiuti, ma che ogni materiale di scarto di una filiera può essere utilizzato come materia prima seconda in un’altra. A lanciare il progetto è l’azienda di Santa Giustina Unifarco, che utilizzerà i petali di zafferano con un approccio sostenibile basato sull’economia circolare, coinvolgendo i produttori di “Zafferano Dolomiti”, a conferma dell’attenzione dell’azienda nei confronti delle realtà locali.

L’associazione

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Corriere delle Alpi la comunità dei lettori