Italy

5 esercizi per tonificare il seno (a tutte le età)

Motivazione, fiducia, autostima. Sono questi gli ingredienti fondamentali per raggiungere un obiettivo quando si parla di fitness e di forma fisica. Tonificare il seno è una questione molto femminile, ecco perché il workout non può prescindere dalla consapevolezza e dall’accettazione di sé.

«Per tonificare il seno, consiglio di non eseguire solo esercizi mirati per i pettorali, il mio metodo si basa su movimenti in cui sono coinvolti più gruppi muscolari, tra cui anche i pettorali», dice Selene Genisella, personal trainer con un passato da nuotatrice che ha fondato il metodo di allenamento e la community di donne SGProgram.

 «È importante chiarire che con lo sport non possiamo alzare il seno che è costituito da grasso, né vedere un prima e dopo come succede con i glutei per esempio, ma possiamo tonificarlo e costruire il giusto sostegno che quindi lo rende più sodo. Un altro aspetto da considerare è l’armonia della figura, un pettorale dalla linea troppo marcata al centro del petto rischia di diventare mascolino, ecco perché è consigliabile eseguire esercizi che fanno lavorare “anche” i pettorali ma non sono specifici. L’alimentazione fa la sua parte, diminuendo la percentuale di massa grassa, il seno si rimodella e diventa più armonico».

I 5 esercizi per tonificare il seno (e non solo)

– Push up da terra, servono per rafforzare pettorali e braccia.

– Plank, esercizio di tenuta conosciuto soprattutto per gli addominali ma in cui lavorano a livello isometrico anche i pettorali.

– Mountain climbers:  è un esercizio cardio per gli addominali, ma le braccia distese in appoggio fanno lavorare anche i pettorali.

– Da terra, con i manubri all’altezza delle spalle, distendo le braccia in alto. 

Da sedute, distensioni delle braccia in alto. 

«Sono degli esercizi da inserire in un circuito di training completo: si eseguono 15 ripetizioni per tre giri completi». Ecco un esempio di circuito da ripetere tre volte:

20 glutei bridge frog
20 crunch
15 push up3
30” di pausa

COME CAMBIARE IN MEGLIO
L’ascolto e la condivisione sono i valori su cui Selene ha costruito la sua community di donne che hanno voglia di fare qualcosa per migliorarsi. «Dobbiamo imparare ad accettarci anche quando non è così, va bene ascoltarsi e stare nelle proprie emozioni negative, serve per capire su cosa intervenire e passare all’azione. Si può sempre migliorare, ma bisogna crederci», afferma Selene. «Se iniziamo un percorso per rimetterci in forma, ma il dialogo con noi stesse è negativo, l’obiettivo è difficile da raggiungere. Il primo passo richiede fiducia, energia positiva, amore incondizionato verso noi stesse a prescindere da tutto».

LEGGI ANCHE

Gli esercizi per assottigliare la vita

LEGGI ANCHE

Esercizi per appiattire la pancia e sollevare il seno

Football news:

Ronald Kuman: Maradona era il migliore a suo tempo. Ora il miglior messi
Il presidente del PSG è stato assolto nel caso di vendita dei diritti di trasmissione della Coppa del mondo
Ter Stegen e Coutinho non sono entrati nella domanda del Barça per la partita con Alavez
Zidane sulla creazione della Super League: ne ho sentito parlare, ma ho abbastanza preoccupazioni. Non possiamo nemmeno godere delle vittorie
Zinedine Zidane: la critica di Benzema non colpirà Vinicius. L'allenatore del Real Madrid Zinedine Zidane ha parlato del disaccordo tra L'attaccante Karim Benzema e l'ala Vinicius Junior
Maradona su un regalo per il 60 ° anniversario: la scomparsa di pandemia e scudetto per Napoli
Barcellona proverà di nuovo a comprare Eric Garcia a gennaio. L'accordo dovrebbe approvare il nuovo presidente del club