Italy

A Chiavari teatro con Donne di Spoon River

A Chiavari teatro con Donne di Spoon River

Domenica 4/10 all’Auditorium San Francesco di Chiavari “Donne di Spoon River”, con Orietta Notari, Michela Centanaro e il suo ensemble

Lo spettacolo, un omaggio all’album “Non al denaro, non all’amore né al cielo” Fabrizio De André e all'”Antologia di Spoon River” di Edgar Lee Masters, si inserisce all’interno della rassegna “Obiettivo Creatività” promossa Lunaria Teatro in collaborazione con il Comune e col sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo

Prosegue, a Chiavari, “Obiettivo Creatività”, il progetto per la valorizzazione dell’Auditorium San Francesco promosso da Lunaria Teatro e sostenuto dal Comune di Chiavari e dalla Fondazione Compagnia di San Paolo – vincitore del bando Luoghi della Cultura 2019.
Domenica 4 ottobre, alle 17,30, un tuffo tra le pagine di Edgar Lee Masters e la musica di Fabrizio De André con “Donne di Spoon River”: le letture dalla celebre “Antologia” ad opera di Orietta Notari, attrice genovese pluripremiata, e Alice Bignone, accompagnate dalle note di “Non al denaro, non all’amore, né al cielo” del grande Faber, messe in musica dalla chitarrista Michela Centanaro e dal suo ensemble, composto da Giacomo D’Alessandro (chitarra, voce), Rocco Mennella (chitarra, voce) e Maria Giulia Mensa (voce).

CHIAVARI – AUDITORIUM SAN FRANCESCO
Domenica 4 ottobre ore 17.30
DONNE DI SPOON RIVER
con Orietta Notari, Alice Bignone e le canzoni di Fabrizio De André
Giacomo D’Alessandro (chitarra, voce)
Michela Centanaro (chitarra)
Rocco Mennella (chitarra, voce)
Maria Giulia Mensa (voce)
produzione Lunaria Teatro
Letture e musiche dall’Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters: una galleria di ritratti femminili vibranti e fulminei, accompagati dalle note di Non al denaro, non all’amore, né al cielo di Fabrizio De André.

Gli spettacoli successivi
Domenica 11 ottobre, ancora alle 17.30, l’Auditorium San Francesco ospita invece la messa in scena di “Kohlhaas”, dall’omonimo racconto di Heinrich von Kleist portato in scena da Marco Baliani, uno degli interpreti più carismatici del teatro di narrazione, che è anche co-autore della sceneggiatura insieme a Remo Rostagno; la regia di Maria Maglietta, produzione di Trickster Teatro. La storia si ispira ad un reale fatto di cronaca avvenuto nella Germania del 1500, un sopruso perpetrato da un signorotto locale ai danni di un commerciante di cavalli che, non risolto attraverso le vie del diritto, genera una spirale di violenze sempre più incontrollabili, ma sempre in nome di un ideale di giustizia naturale e terrena, fino a che il conflitto generatore dell’intera vicenda non si risolve tragicamente lasciando intorno alla figura del protagonista una ambigua aura di possibile eroe del suo tempo.

Sabato 21 novembre alle ore 21, infine, sarà la volta di “Creatura di sabbia”, adattamento dell’omonimo romanzo di Tahar Ben Jelloun e di un’altra opera dello scrittore marocchino, “Notte fatale”, trasposti sul palcoscenico da Daniela Ardini e interpretati Raffaella Azim, primadonna del teatro italiano che ha lavorato con Trionfo, Ronconi, Sequi e Salveti tra gli altri. Protagonista di entrambi i racconti di Ben Jelloun è una fanciulla, Zahar, costretta a vivere in un corpo non suo, quello di Mohamed, essendo stata cresciuta come un uomo dal padre, desideroso di avere un discendente maschio dopo la nascita di sette figlie femmine.

Posti limitati nel rispetto delle restrizioni anti-Covid, è preferibile la prenotazione anche via mail a  [email protected] o tramite la pagina Facebook di Lunaria Teatro.

OBIETTIVO CREATIVITÀ //
I prossimi appuntamenti

CHIAVARI – AUDITORIUM SAN FRANCESCO
Domenica 11 ottobre ore 17.30
KOHLHAAS
di Marco Baliani e Remo Rostagno
attore narrante Marco Baliani
regia Maria Maglietta
produzione Trickster Teatro
Tratto dall’opera Michael Kohlhaas di Heinrich von Kleist

CHIAVARI – AUDITORIUM SAN FRANCESCO
Sabato 21 novembre ore 21
CREATURA DI SABBIA
adattamento Daniela Ardini, Raffaella Azim
con Raffaella Azim
e con Beatrice Rossi, Francesco Adamo
movimenti scenici Patrizia Genitoni
effetti sonori Luca Nasciuti
costumi Mariangela Cerruti
scene Giorgio Panni, Giacomo Rigalza
regia Daniela Ardini
produzione Lunaria Teatro
Tratto dai romanzi Creatura di Sabbia e Notte fatale dello scrittore marocchino Tahar Ben Jelloun

Prezzi
Biglietto unico: 3 euro (l’incasso degli spettacoli verrà devoluto in beneficenza) Posti limitati nel rispetto delle restrizioni anti-Covid, è preferibile la prenotazione anche via mail a [email protected], tel. 010.2477045, cell. 373.7894978 o tramite la pagina Facebook di Lunaria Teatro

Football news:

L'Arsenal escluderà Ozil e Socrates dalla domanda di APL
Bartomeu perderà la partita con Ferencvaros a causa di covid da un parente. Il Presidente del Barça vuole entrare in partita con il Real Madrid
Liverpool e Manchester United-tra i club che sono in trattative per la creazione della Premier League europea
Thibault Courtois: il Real Madrid vuole vincere la Champions League e la Liga
Tiago e Matip non si sono allenati con Liverpool oggi. Probabilmente non giocheranno contro Ajax
Griezmann non tornerà All'Atlético da Barcellona
Miranchuk è entrato nella domanda di Atalanta per la partita di Champions League con Midtiulland