Italy

A Milano il museo delle illusioni, tra cambi di gravità e fascino dell’impossibile

Avete mai rischiato di capitombolare a terra mentre eravate in piedi e fermi e, soprattutto, lucidi? O vi è mai successo di rimanere interdetti davanti a una mutazione inspiegabile dello spazio e della materia palesatasi ai vostri occhi? Se la risposta è sì, i casi sono due: o avete fatto esperienze particolari oppure avete già visitato il museo delle illusioni di Milano.

Avete mai rischiato di capitombolare a terra mentre eravate in piedi e fermi e, soprattutto, lucidi? O vi è mai capitato di perdervi in una spirale che gira all'infinito assorbendovi con il moto perpetuo su sé stessa? O ancora: vi è mai successo di rimanere interdetti al cospetto di una mutazione inspiegabile dello spazio e della materia davanti ai vostri occhi? Se la risposta è sì, i casi sono due: o avete fatto esperienze particolari oppure avete già visitato il museo delle illusioni di Milano.

Le attrazioni del museo delle illusioni di Milano

Aperto il 6 luglio scorso in via Settembrini 11, lo spazio espositivo, che si distribuisce su due piani, contiene al suo interno un vero e proprio viaggio nella riscoperta dei sensi e anche del loro ritrovamento perché, spesso, vengono distratti da una realtà che non è come si crede. Dalla stanza in pendenza, nella quale i più bravi sono riusciti a resistere per ben dieci secondi, ai giochi di prospettiva con installazioni ben distanziate che da lontano compongono una sedia. Ci sono dodici Einstein che vi guardano e continuano a fissarvi in qualunque movimenti voi facciate e non muovono nemmeno la pupilla.

Ci sono poi dodicimila voi nella stanza dell'infinito, un'area completamente ammobiliata a specchi che riflette la vostra immagine per centinaia di volte. Fortunatamente, una volta chiusa la porta alle vostre spalle, questa è facilmente raggiungibile per la scritta in rosso "uscita". Altrimenti rischiereste rimanere dentro… all'infinito.

E poi, chi non hai mai voluto sfidare la gravità e sentirsi come Spiderman che si arrampica sui muri? Al museo delle illusioni è possibile aggrapparsi a una panchina di una parete ed essere immortalati in uno scatto in cui il piano di terra viene completamente stravolto. C'è anche una stanza in un cui un bambino diventa più grande di un adulto, e una in cui mentre pavimento e soffitto ti girano attorno si devono percorrere quattro metri (scarsi) cercando di mantenere l'equilibrio. Chi vi scrive ha tenuto duro per dieci centimetri, ed è stato più di quanto percorso da tanti altri. Un consiglio: entrate a stomaco vuoto.

Il museo delle illusioni di Milano è una delle scoperte più interessanti in città del post lockdown. I prezzi sono abbordabili: si passa dai ticket gratuiti per bambini da zero a cinque anni, ai 12 euro per i giovani tra i 6 e i 15, fino ai 18 degli adulti di età compresa tra 16 e 59 anni. Sconti, ovviamente, per diverse categorie: una famiglia composta da due bambini fino ai 15 anni e due adulti paga 45 euro. Gli studenti ne pagano 15, così come gli over 60 e gli accompagnatori dei disabili.

Football news:

Il PSG vede ad Adeyemi sostituire Mbappe. L'attaccante di 19 anni è anche Interessante per il Bayern, il Real Madrid e il Liverpool
Tuchel sulla Coppa di Lega: ogni torneo è importante, non diamo priorità. Chelsea gioca sempre per la vittoria
Miranchuk sembra un corpo estraneo. Sarebbe meglio lasciarlo andare in Russia. Il giornalista italiano sul centrocampista Atalanta
La priorità di Barcellona è la nomina di Klopp. Il suo contratto con il Liverpool - fino al 2024
Il Milan è pronto ad aumentare il salario di Theo di oltre il doppio-fino a 3,5 milioni di euro all'anno
Al-Sadd Xavi 34 partite non perde in campionato Qatar - è il record del club. Il record di campionato è 41 partite
Nagelsmann su Hernandez: è di buon umore, non sembra preoccupato per la prigione