Italy

Addio a Gianni Convertino, anima della Scaletta e tra i fondatori del Palio di Trento. Grassi: ''Forte e appassionato, era il capitano della Contrada Santa Maria Maddalena''

E' stato titolare per anni dell’osteria di vicolo Santa Maria Maddalena ed è anche stato tra i promotori del Palio delle Contrade di Trento

Foto D. Panato

TRENTO. “Era una persona che 'faceva il locale'. Un carattere particolare, appassionato, amante delle tradizioni”. Con queste parole Stefano Grassi, fondatore e Priore del Palio delle contrade di Trento, ricorda l'amico Gianni Convertino morto ieri dopo essere stato colpito diversi anni fa da una malattia.

Gianni era conosciuto da tutti. Per circa 20 anni è stato il titolare della Scaletta. All’osteria di vicolo Santa Maria Maddalena, vicino al Conservatorio, sono passate intere generazioni e lui le ha accolte sempre tutte.

Cuoco di professione era partito da Brindisi ed aveva lavorato in diverse zone d'Italia. Arrivato a Trento aveva deciso di fare il barista, prima al Piazzetta di piazza Pasi e poi prendendo la Scaletta facendola diventare il punto di ritrovo per eccellenza.

Ma non solo, perché Gianni Convertino è stato, assieme a Stefano Grassi, tra i promotori del Palio delle Contrade della città di Trento alla fine degli anni Novanta. “Lui era il capitano della Contrada Santa Maria Maddalena – ricorda Grassi – e anche quando ha iniziato a stare poco bene ci teneva sempre tantissimo ad essere presente al Palio e partecipare attivamente alla vita comunitaria della città”.

Fino a martedì 19 gennaio al camposanto di Pergine si potrà salutare Gianni. Nessun atto funerario, poi seguirà la cremazione per sua espressa volontà.

Football news:

Il Real Madrid si aspetta che Benzema ritorni alla partita contro L'Atletico il 7 marzo
Henri ha lasciato Montreal: la separazione con i bambini è difficile. Costretto a tornare a Londra
Hames sul ritorno al Real Madrid: Nessuno vuole più vedermi lì. Fa parte del calcio
Real Madrid è l'unico club spagnolo a vincere la prima partita di 1/8 di Finale Champions League
14 milioni di cliniche per il trapianto di capelli, 6 milioni di marchi di abbigliamento, 0,5 milioni di centri fitness: guida per L'impero degli affari Ronaldo
Spero che messi vinca qualcosa con la nazionale. È uno dei migliori nella storia del Calcio. Márquez sull'attaccante del Barça
Capello del Froiler rosso: anche Zidane non ci credeva! L'avete visto ridere? Аталанте non fortunato