Italy

Alba Parietti è Damiano dei Maneskin a Tale e Quale, Malgioglio mette le cuffie per non ascoltarla

Esibizione particolarmente commentata nella seconda puntata di Tale e Quale Show è stata quella di Alba Parietti, che ha dovuto vestire i panni di Damiano dei Maneskin. Nonostante la sfida fosse particolarmente difficile, Cristiano Malgioglio non è stato particolarmente clemente con la showgirl: “Sei stata terrificante” le dice senza pietà.

La sfida più grande dei concorrenti di Tale e Quale Show è quella di mettersi alla prova cercando di interpretare dei personaggi anche piuttosto difficili. Nella seconda puntata del programma ad Alba Parietti è stata assegnata una vera e propria impresa: interpretare Damiano dei Maneskin. Nonostante la buona volontà e la difficoltà dell'esibizione, c'è qualcuno che nei suoi confronti non è stato affatto clemente, ovvero Cristiano Malgioglio che solo qualche minuto dopo l'inizio della musica ha indossato delle cuffie per non sentirla cantare.

Lo sforzo di Alba Parietti

Non era certo semplice interpretare il frontman della prima rock band italiana che, inoltre, quest'anno ha vinto sia Sanremo che l'Eurovision, oltre ad aver conquistato le classiche mondiali, ma Alba Parietti ci ha messo del suo, provando ad immedesimarsi al meglio nell'esibizione di "Zitti e buoni". La showgirl ha provato a riportare sul palco la grinta del giovane cantante romano, anche se ci sono stati svariati momenti di cedimento che qualcuno in particolare, nella giuria, ha notato.

Cristiano Malgioglio si tappa le orecchie

Si tratta proprio di Cristiano Malgioglio, accusato dalla Parietti di averla sbeffeggiata nella precedente puntata dove aveva interpretato Loredana Bertè, girandosi e tappandosi le orecchie con le mani in segno di dissenso. Stavolta non è stato da meno e il cantautore ha optato per delle sobrissime cuffie ricoperte di un piumaggio bianco e dorato, in abbinamento con il completo da lui indossato, per attutire la voce stracciata di Alba Parietti che, però, non ha esitato a mostrare il suo disappunto nei confronti di questo atteggiamento avvicinandosi e cantando la strofa: "Parla, la gente non sa di che cosa parla". Il cantante senza pietà le ha detto: "Sei stata terrificante". 

Il commento esilarante di Vincenzo De Lucia

Ultimo a commentare la performance è Vincenzo De Lucia, il quale nelle vesti di Maria De Filippi, racconta la storia dei "Sette Maneskin" dicendo che solo quattro dei giovani ragazzi sono poi rimasti a fondare il gruppo, cantando per le strade di Roma, e aggiungendo: "Non ci crederai ma C'è Posta per Te, Alba, ecco una querela" allungandole una busta.

Football news:

La priorità di Barcellona è la nomina di Klopp. Il suo contratto con il Liverpool - fino al 2024
Il Milan è pronto ad aumentare il salario di Theo di oltre il doppio-fino a 3,5 milioni di euro all'anno
Al-Sadd Xavi 34 partite non perde in campionato Qatar - è il record del club. Il record di campionato è 41 partite
Nagelsmann su Hernandez: è di buon umore, non sembra preoccupato per la prigione
Tuchel sulla vittoria su Southampton: una partita intensa. Mi è piaciuto vigore il Chelsea
Pioli Pro 1:0 con Torino: Milan ha controllato il gioco. Questa è la nostra quarta partita negli ultimi 10 giorni, con un po' di spazio per la rotazione, e il Torino è un avversario molto forte
Arteta Pro 2-0 con Leeds: abbiamo creato molti momenti, giocato meglio e più forte