Vaccino coronavirus (foto di repertorio fb)

Secondo quanto riferito dai responsabili di Alisa oggi la fascia d’età più colpita dai contagi Covid-19 in Liguria è quella tra i 5 e i 19 anni, con un’incidenza media settimanale che supera i 25 casi ogni 100mila abitanti di quella categoria.

Al secondo posto ci sono gli adulti tra i 20 e i 64 anni. Al terzo i bambini tra 0 e 4 anni. Poi la fascia tra 65 e 79 anni e infine quella degli over 80 (spesso ricoverati nelle Rsa) per cui l’incidenza si è addirittura dimezzata nel giro di un paio mesi, registrando diminuzione da 30 a circa 15 casi su 100mila abitanti.

Segno che i vaccini anti Covid cominciano a funzionare, ma anche che la variante inglese “al momento riscontrata nel 60% dei nuovi casi” colpisce di più gli adolescenti.

Bassetti: oggi reparto tornato pieno, incremento casi previsto fino a inizio aprile

Covid, esperti S. Martino: a Genova variante inglese riscontrata nel 60% dei nuovi casi

Fino allo scorso dicembre gli over 80 erano invece rappresentavano una delle fasce d’età più colpite.

Negli ospedali l’età media dei ricoverati si aggira sempre sui 70-75 anni.