Italy

Amici Speciali, Michele Bravi: “Maria De Filippi la prima a farmi cantare, un anno fa solo silenzio”

Michele Bravi è tornato a parlare dell'episodio più buio del suo passato, nel corso della semifinale di Amici Speciali: il cantante è rientrato sulle scene dopo una lunga assenza proprio grazie al programma di Maria De Filippi: due anni fa era stato protagonista di un grave incidente stradale che ha causato la morte di una donna. In un momento di dialogo con la conduttrice, si è aperto sull'argomento, visibilmente commosso:

Non amo parlarne ma una cosa la devo dire. Se io penso a me l'anno scorso, questo giorno un anno fa, c'era veramente il silenzio. Tu sei stata la prima persona che mi ha chiesto di cantare quando tutti gli altri insistevano a chiedere come stavo. Qui riesco per la prima volta a rispondere alla domanda "come sto". I miei colleghi mi hanno aiutato tanto, il silenzio si è fatto melodia.

Michele Bravi finalista di Amici Speciali

"Per te arrivare in finale significherebbe tanto, significa sconfiggere il mostro", ha detto la De Filippi a Bravi, che non ha potuto fare a meno di convenire: "Sì, sarebbe davvero così". Il sogno si è realizzato: il cantante ha vinto la prima manche della terza puntata di Amici Speciali, piazzandosi così come il primo finalista. Si giocherà la vittoria nella puntata conclusiva di venerdì 5 giugno. Bravi ha cantato il suo nuovo singolo, "La vita breve dei coriandoli". Molto applaudita dalla giuria, il brano ha ricevuto un particolare apprezzamento da Anna Pettinelli ha invitato il pubblico a sentirla più volte: "Concedete a questa canzone tre ascolti, la apprezzerete. Complimenti, sei bravissimo".

L'incidente di Michele Bravi

Qualche mese fa, Bravi spiegava come l'incidente del 2018 lo avesse portato a un forte crollo emotivo. Il sinistro vide Bravi scontrarsi con la sua vettura contro una moto guidata da una donna, che morì per lo scontro. Accusato di omicidio stradale, il cantante ha chiesto il  patteggiamento a 18 mesi, per chiudere il difficile capitolo nel più breve tempo possibile, almeno a livello legale. Bravi ha pubblicato "La vita breve dei coriandoli" il 15 maggio 2020 come primo estratto dal terzo album in studio "La geografia del buio" (la cui uscita è stata posticipata a causa della pandemia).

Football news:

Marotta about Lautaro: non ha mostrato alcun desiderio di andarsene
Conte su 1:2 con Bologna: il livello di Inter è molto più basso del previsto
Jürgen Klopp: il Liverpool non ha bisogno di un record, ma di tre punti. Non puoi battere un record se ci pensi sempre
Klopp su 2:0 con Aston Villa: Liverpool ha successo perché vince le partite difficili
Manet su 2:0 con Aston Villa: Liverpool ha guadagnato 3 punti, ma non ci si può aspettare 4-5 gol nella porta di un buon avversario
Salah ha segnato 100 (73+27) punti per 116 partite in APL. Solo Shearer ha raggiunto quel segno più velocemente
Alavez ha licenziato Garitano dopo cinque sconfitte consecutive. Il club va al 15 ° posto nella Liga